Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 24/02/2019
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
la risposta alle tue domande ... leggi
 
 
per essere sicuri su cosa acquistate e a chi vi affidate ... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
Focus Il Tour sotto la Lente. La Cappadocia e l'Uzbekistan
   
 
   
Le Grandi Bellezze del Mondo
 

Viaggio in Cappadocia

 
Un labirinto di torri, canyon, pinnacoli e castelli rupestri: è un paesaggio fiabesco quello che si presenta agli occhi di chi raggiunge la Cappadocia che con la fioritura primaverile è un eden incantato.
   
 
Viaggio su Misura riservato a massimo 20 partecipanti.
Giovedì 25 Aprile / Giovedì 2 Maggio 2019
 
 

 
itinerario culturale di qualità

Un percorso articolato tra l’antica civiltà dell’impero Ittita con la sua capitale Httusas e la celebre Porta dei Leoni, le splendide chiese bizantine dai mirabili affreschi, i monasteri rupestri, il meraviglioso museo archeologico di Ankara, e gli straordinari scenari naturalistici dell’altipiano anatolico contraddistinti dalle numerose formazioni rocciose dette i camini delle fate. Un viaggio da non perdere!

   
 
 

 

Programma

 

Giovedì 25 Aprile

Appuntamento alle ore 11:30 con i partecipanti al viaggio all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma FCO, terminal 3, partenze int.li e disbrigo delle formalità. Partenza con volo di linea con cambio a Istanbul e arrivo ad Ankara ore 20.10.

Dopo le formalità doganali trasferimento in pullman in centro città con sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 

Venerdì 26/04

Prima colazione a buffet in albergo.

In mattinata visita della città di Ankara con il Mausoleo di Ataturk (Anitkabir) e il Museo delle Civiltà Anatoliche (o Museo degli Ittiti, Anadolu Medeniyetler Muzesi). Situato presso la porta della cittadella, questo vecchio bel bedesten (mercato coperto) è stato trasformato in un museo che accoglie inestimabili collezioni di opere paleolitiche, neolitiche, hatti, ittite, frigie, urarte e romane.

Dopo la pausa pranzo visita della Cittadella (Ankara Kalesi), originariamente costruita dai Galati e portata a termine dai Romani. I Bizantini ed i Selgiuchidi la restaurarono e vi aggiunsero altri edifici. Al termine giro città in pullman per ammirare gli altri monumenti più significativi. Trasferimento in pullman in centro città con sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 

Sabato 27/4

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza per Hattusa, città capitale del vasto impero ittita. Arrivo e visita dei siti, tra i più grandi siti ittiti che si conservano nella provincia di Çorum, nel Parco Nazionale di Bogazkale, tra Yozgat e la città di Çorum.

Hattusas è cinta da un'imponente cinta di doppie mura interrotte dalla Porta Reale, dalla Porta del Leone e dal Yer Kapi (un tunnel sotterraneo che attraversa tutta la collina). L'Acropoli comprende gli edifici del Governo, il Palazzo Imperiale e gli archivi dell' Impero ittita. Nel 1180 a.C. i frigi devastarono la città.

Poco lontano si giunge a Yazilikaya, centro religioso ittita, soprannominata "La Citta dei Templi" con oltre 70 templi erano stati qui edificati. I resti più consistenti riguardano il tempio di Tesup, dio delle Tempeste. Qui, in una gola rocciosa scavala artificialmente dagli ittiti, si conservano incredibili fregi processionali e sacri, scolpiti nella roccia viva. La loro veduta costituisce un momento di grande emozione.

Pranzo lungo il percorso.

Al termine delle visite trasferimento in albergo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in albergo.

 

Domenica 28/04

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza per la strada per Nevsehir nella regione della Cappadocia, passando da Hacibektas, la città nella quale nel XIV secolo Haci Bektasi Veli si stabilì e fondò l'Ordine di Bektas Sufi. Interessanti da visitare il Museo Archeologico e quello Etnografico. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio visita di Gulsehir, dove avremo occasione di ammirare la chiesa di San Giovanni con i suoi splendidi affreschi bizantineggianti ed il cosiddetto Palazzo Aperto, ovvero una magnifica sequenza di residenze scavate nella roccia viva, di cappelle, chiese, tombe ed altri anfratti, tutti mirabilmente scolpiti, decorati, affrescati con vivaci colori di rosso e giallo oltre ad una serie di intagli nella roccia viva.

Al termine delle visite trasferimento in albergo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in albergo a Nevshir.

 

Lunedì 29/04

Prima colazione a buffet in albergo.

Intera giornata dedicata alla visita della regione.

Il Parco Nazionale di Göreme, conosciuta al tempo dei romani sotto il nome di Cappadocia, è uno di quei rari luoghi al mondo nei quali l'opera dell'uomo si mescola sapientemente al paesaggio circostante. Delle abitazioni vennero scavate in questa roccia a partire dal 4000 a.C. seguite ai tempi della dominazione di Bisanzio, da cappelle e monasteri anch'essi scavati nella roccia; i loro affreschi con toni ocra, riflettono i colori del paesaggio circostante. Ancora oggi si vedono emergere armonicamente nel paesaggio abitazioni scavate nei coni di roccia e villaggi di tufo vulcanico, il Museo all'aria aperta di Göreme, un complesso monastico di chiese e cappelle rupestri tappezzate di affreschi, è uno dei siti più famosi della Turchia. La maggior parte delle cappelle sono datate dal X al XIII secolo, periodo bizantino e selgiuchide, e sono costruite su un piano a forma di croce, la cui cupola centrale è corretta da quattro colonne. Nelle navate laterali di molte chiese ci sono delle tombe rupestri.

Tra le chiese più famose di Goreme, citiamo la Chiesa di Elmali, la più recente e la più piccola del gruppo, la Chiesa Yilanli (Chiesa coi serpenti) con affascinanti affreschi dei dannati tra le spire di serpenti, la Chiesa di Santa Barbara e la Chiesa di Carikli. A breve distanza da questo gruppo centrale abbiamo la Chiesa di Tokali, o Chiesa della Fibbia, con bellissimi affreschi di scene tratte dal Nuovo Testamento.

Appena fuori Goreme, si entra in una delle valli più belle della zona. Formazioni rocciose di un mondo fantastico appaiono innanzi a voi, attirando il vostro sguardo su questa meraviglia del creato.
Salendo lungo la gradinata fino in cima alla Fortezza di Uçhisar, si godrà una magnifica vista panoramica di tutta la regione sottostante.

A Çavusin, sulla strada a nord di Goreme, si trovano una chiesa con una triplice abside ed il Monastero di San Giovanni Battista. Camini di Fate fiancheggiano la strada da Cavusin a Zelve.
La città di Avanos, sulle rive del Fiume Rosso (Kizilirmak), presenta un'architettura autoctona, ed è conosciuta per il suo artigianato.
Sulla strada Nevsehir-Urgup, visiteremo Ortahisar, con la sua fortezza rupestre. Le chiese della valle di Balkan sono tra le più antiche della regione di Goreme.

Nella vicina Valle di Hallac, l'omonimo monastero offre alla vista delle bellissime decorazioni murali risalenti nella fase originaria al X e XI secolo.

Al termine delle visite trasferimento in albergo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in albergo a Nevshir.

 

Martedì 30/04

Prima colazione a buffet in albergo.

Intera giornata dedicata alla visita della regione: Urgup, vivace centro turistico alle falde di antiche abitazioni rupestri, può essere considerato una base per coloro che desiderano visitare la Cappadocia. Lasciata la città, verso il sud, si raggiunge la Valle di Pancarlik, dove si può visitare una tra le più belle chiese bizantine di Turchia, risalente al XII secolo con i suoi splendidi affreschi perfettamente conservati e la Chiesa di Kepez con originaria struttura architettonica datata al X secolo.

Continuando verso il tipico villaggio di Mustafapasa (Sinasos), le tradizionali case di pietra con le fasciate scolpite vi trasporteranno in un'altra epoca.

Proseguendo l'itinerario verso sud, si attraversa il villaggio di Cemil. Qui, un breve sentiero porta verso la Valle Keslik dove si trova il complesso formato da un monastero, dalle le Chiese di Karakilise e di Meyvali, entrambe decorate con affreschi.

Di ritorno sulla strada maestra, si arriva al villaggio di Taskinpasa, con la Moschea Caramanide (Karamanid) ed il complesso del mausoleo con le vestigia del portale della medrese (XIV sec.). Nel successivo villaggio di Sahinefendi, la Chiesa di Kirksehitler del XII sec. con bellissimi affreschi.

Pranzo in ristorante.

Proseguiremo a km 4 da Urgup dove si trova la Valle di Devrent, dove il tempo ha eroso la roccia formando degli alti picchi, dei coni e degli obelischi soprannominati popolarmente Camini di Fata (Peri Bacalari).

Proseguimento per Soganli, a km 50 a sud di Urgup, una valle pittoresca con innumerevoli cappelle, chiese, sale, case e tombe. Gli affreschi dall'VIII al XIII secolo tracciano lo sviluppo della pittura bizantina.

Sobessos, antica citta dove visiteremo le rovine Romane e Bizantine. Al termine delle visite trasferimento in albergo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in albergo a Nevshir.

 

Mercoledì 1/05

Prima colazione a buffet in albergo.

Intera giornata dedicata alla visita della regione.

La città sotterranea di Kaymakli era utilizzata dai cristiani nel VII sec. per sfuggire dalle persecuzioni. Rifugiandosi in queste città ben nascoste, i cristiani evitarono il conflitto iconoclastico con Bisanzio e le invasioni. Queste città avevano depositi per il grano, stalle, camere da letto, cucine e condutture d'aria. Oggi esse sono ben illuminate e costituiscono la parte essenziale e più affascinante di un viaggio in Cappadocia.

Ad Ihlara il fiume Melendiz, erodendo le sponde, ha formato un imponente canyon di circa 15 km. Chiese rupestri bizantine, tappezzate di affreschi, si trovano un pò dappertutto sulle pareti del canyon. Le più famose sono le chiese di Agacalti (Daniele), Yilanli (Apocalisse) e Sumbullu (Giacinto).

Proseguiremo verso il villaggio trogloditico di Selime e nelle vicinanze, uno due più importanti caravanserragli del periodo selgiuchide: quello di Agzikarahan. Sulla via di rientro si visita la città sotterranea di Tatlarin e la sua chiesa con i suoi splendidi affreschi.

Al termine delle visite trasferimento in albergo, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in albergo a Nevshir.

 

Giovedì 2/05

Prima colazione a buffet in albergo.

In primissima mattinata possibilità di effettuare un pittoresco ed avvincente giro in mongolfiera (facoltativo). Nel pomeriggio trasferimento in pullman all'aeroporto int.le di Nevshir e partenza in aereo da Nevshir per Roma via Ankara.

     
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
I siti UNESCO di questo viaggio
 
 

Hattusa: Capitale degli Ittiti

 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni sul viaggio
 
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano. Iscriversi è semplicissimo e puoi farlo al momento della prenotazione del viaggio con validità al 31/12/2019 [scopri di più]
 
Quota Euro 1460.00 p.p. in camera doppia (supplemento camera doppia uso singola Euro 245.00 - camere limitate)*. Verifica il costo al momento della prenotazione.
 
 

La quota comprende:

viaggio di linea in aereo A/R multitratta, Roma/Istabul/Ankara e Nevshir/Istanbul/Roma (tasse aeroportuali e supplemento carburante escluso), 1 bagaglio da stiva di 23 kg incluso, tutti i trasferimenti in pullman privato per le escursioni/aeroporti/trasferimenti, tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione, visite guidate a cura di guide-conferenziere locali e degli esperti di Turismo Culturale italiano, accompagnamento culturale 24/24 ore da Roma, sistemi audio-riceventi, pernottamenti in hotel cat. 4* e 5* nelle categorie indicate, prime colazioni a buffet, tutti i pranzi e le cene previste e indicate nel programma, tassa di soggiorno, spese per il visto di ingresso, assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C., iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 12 partecipanti. Viaggio riservato a massimo 20 partecipanti.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
 
Prenotazione con pagamento alla prenotazione fino a esaurimento posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazione Annullamento Viaggio
   
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Voli Aerei
 
volo di andata Giovedì 25 Aprile 2019  
 
ROMA FCO / ISTANBUL SAW TK1838 13.45 - 17.15
ISTANBUL SAW ANKARA TK2980 19.05 - 20.10
 
volo di ritorno Giovedì 2 Maggio 2019
 
NEVSEHIR / ISTANBUL TK2009 19.35 - 21.05
ISTANBUL SAW / ROMA FCO TK1361 22.35
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Preparazione del Bagaglio e Norme di Sicurezza
   
Clicca qui per conoscere la normativa e le precauzioni per la preparazione del bagaglio aereo
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
   
Kit di viaggio
Scopri il Kit di Viaggio omaggio per i viaggiatori di Turismo Culturale Italiano
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla Partenza
   
Appuntamento alle ore 11:30 all'aeroporto int.le Leonardo da Vinci di Roma Fco, terminal 3, partenze, banco volo per Istanbul Turkish
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Formalità d'Ingresso - Passaporto, Carta d'Identità, Visto e Valuta
   

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Si consigia di verificare con attenzione la data di scadenza del proprio documento.

Carta d'identità: è consentito l'ingresso anche con la sola carta di identità valida per l'espatrio, cartacea o elettronica, in condizioni di perfetta integrità e con una validità residua di almeno 5 mesi, per coloro che:
- entrano in Turchia attraverso tutte le frontiere, per via aerea e marittima;
- entrano in Turchia, dal confine greco e bulgaro, per via ferroviaria e per via terra.
E' invece assolutamente necessario il passaporto , in condizioni di perfetta integrità e con una validità residua di almeno 5 mesi, per coloro che entrano nel Paese, per via terra e ferroviaria, dai confini del sud-est ed est della Turchia , ovvero dalle frontiere con la Georgia, l'Azerbaigian – exclave del Nakhicevan, l'Iran, l'Iraq e la Siria, (la frontiera con l'Armenia risulta, al momento, chiusa). In ogni caso, il passaporto deve avere almeno una pagina libera, per l'apposizione dei timbri di entrata ed uscita. Ai titolari di documenti che non presentino le sopra citate caratteristiche non sarà consentito l'ingresso nel Paese.
Visto d'ingresso: Non necessario per motivi turistici per un periodo massimo di 90 giorni nell'arco di 180 giorni.
Valuta e formalità doganali: per i visitatori temporanei non sono previste restrizioni all'importazione di valuta straniera.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Informazioni sul Paese dal sito del Ministero AA.EE. Viaggiaresicuri.it
   
Turchia
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Informazioni dal sito del Ministero del Turismo della Turchia
   
Visita il sito ufficiale del Ministero del Turismo della Turchia
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
 
su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
 
Focus Il Tour sotto la Lente. La Cappadocia e l'Uzbekistan
   
 
   
 
I Grandi Itinerari nel Mondo
 

La Via della Seta. Viaggio in Uzbekistan

 
La Magia dell'Oriente. Samarkanda, Bukhara, Khiva...
   
 
Viaggio su Misura riservato a massimo 16 partecipanti.
Giovedì 25 Aprile / Giovedì 2 Maggio 2019
 
 

 
itinerario culturale di qualità

Itinerario alla scoperta delle città fondate da khan ed emiri turcomanni nel Medioevo dell'Asia centrale lungo le antiche vie carovaniere della seta. Architetture fantastiche e colorate, antiche madrasse e minareti, paesaggi naturali ed urbani davvero emozionanti. Samarkanda, Bukhara, Khiva, la più antica e meglio conservata città sulla “via della seta”Tashkent, Shakhrisabz, il deserto di Kyzyl Kum...

   
 
 

 

Programma

 

Giovedì 25 Aprile

Appuntamento alle ore 9:45 con i partecipanti al viaggio all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma FCO, terminal 3, partenze internazionali e disbrigo delle formalità. Partenza con volo di linea diretto della Uzbekistan Airways e arrivo a Tashkent previsto per le ore 21.05 ca. ora locale.

Disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in albergo in pullman privato.

Assegnazione e sistemazione nelle camere riservate dell'albergo. Cena e pernottamento.

 

Venerdì 26 Aprile

Prima colazione a buffet in albergo.

Mattina in visita della città vecchia di Tashkent, l'attuale capitale dello stato uzbeko, che conserva, oltre ai moderni edifici governativi, un notevole patrimonio storico. Il percorso ci farà ammirare la celebre madrasa Kukeldash, molto importante per la tipologia di questi edifici, costruita nel corso del XVI secolo. L'itinerario condurrà poi alla scoperta della Khast Imam, la madrasa santa, la Barak Khan, fondata nel XVI secolo da un discendente di Tamerlano, la moschea Tillya Sheykh, il bel mausoleo Kafal Shashi, il tipico bazaar Chorsu.

Pausa pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio prima di partire ammireremo una bella stazione della Metropolitana, ricchissima nel suo genere con cupole decorate a motivi geometrici e floreali. A seguire trasferimento in pullman privato a Samarkanda con sistemazione in albergo nelle camere riservate.

Cena e pernottamento.

 

Sabato 27 Aprile

Prima colazione a buffet in albergo.

Giornata intera dedicata alla visita della splendida e famosa città di Samarkanda, una delle tappe più suggestive del nostro percorso lungo la Via della Seta. Il percorso inizierà con la visita del Gur Emir, importante mausoleo dedicato a Timur e risalente al XV secolo, con la piazza Reghistan, la bella moschea Khanym e il caratteristico mercato che ci farà conoscere le mercanzie locali.

Dopo il pranzo che effettueremo all'interno di una casa privata visiteremo la bella necropoli dei regnanti e dei nobili di Samarkanda.

Infine, all'interno dell'osservatorio Ulugbek (datato al 1420), si potranno ammirare i resti di un grande astrolabio per l'osservazione della posizione delle stelle.

Al termine trasferimento in albergo e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 

Domenica 28 Aprile

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza in pullman privato per la città di Shakhrisabz e visita delle rovine del Palazzo Bianco, del grande Mausoleo di Jehangir e della Moschea di Kok Gumbaz, contraddistinta dalle belle cupole smaltate di celeste ed azzurro con tipico sesto rialzato su alto tamburo. Colori, geometrie, calligrafie monumentali fanno di questa moschea una tappa di visita di grande bellezza.

Pausa pranzo in ristorante e a seguire proseguimento in pullman per Bukhara. I paesaggi lungo la strada che percorreremo daranno un'idea degli antichi tratturi della Via della Seta.

Al termine delle nostre visite guidate trasferimento in albergo in pullman privato e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 

Lunedì 29 Aprile

Prima colazione a buffet in albergo.

Giornata intera dedicata alla visita della città di Bukhara: il complesso Poi-Kalon, la madrasa Mir-I-Arab e la moschea Kalom Jummi, la moschea Magok-I-Atori, dove si potranno ammirare anche i resti di un monastero buddista, di un tempio e di una moschea.

Dopo la pausa pranzo, nel pomeriggio, ammireremo la Madrasa Kukeldash, una delle più grandi scuole islamiche dell'Asia Centrale. Si tratta di un edificio dalle eleganti e raffinate forme palazziali con divan centrale ed arcate ogivali laterali decorate con colori.

Infine giungeremo alla fortezza Ark, la casa dei governanti di Bukhara per oltre un millennio.

Al termine delle nostre visite guidate trasferimento in albergo in pullman privato e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 

Giovedì 30 Aprile

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza in pullman GT privato per Khiva attraverso il deserto di Kyzyl Kum. Una parte della strada che percorreremo costeggia il fiume Amudarya.

Pranzo al sacco. I paesaggi che incontreremo saranno davvero suggestivi e ricchi di riferimenti storici e culturali. Diverse soste lungo il percorso avvicineranno i viaggiatori alla realtà più intime e rurali del paese.

Al termine delle nostre visite guidate trasferimento in albergo in pullman privato e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 

Lunedì 1° Maggio

Prima colazione a buffet in albergo.

Intera giornata dedicata alla visita della splendida città murata di Khiva, la più antica e meglio conservata città sulla “via della seta”. Tutte le mura e il centro in esse racchiuso è stato mirabilmente restaurato per recuperare l'intero complesso. Splendidi i suoi monumenti, frutto di secoli di esperienze architettoniche e decorative: la bella madrasa Mohammed Amin Khan, il minareto Kelte minor, l'antica fortezza Kunya, costruita nel corso del XII secolo e la madrasa Islam Khoja.

Notevoli anche la cosiddetta Casa di Pietra ed il più recente monumento di Khiva, con la moschea di Juma, interessante per le sue 213 colonne di legno in stile arabo.

Pausa pranzo lungo il percorso.

Al termine trasferimento in aeroporto a Urgench (35 km da Khiva) in pullman privato e partenza alle ore 22:35 con volo di linea della Uzbekistan Airlines per Roma Fco via Tashkent con arrivo a Roma Fco previsto in metà mattinata del giorno successivo.

 

Martedì 2 Maggio

Arrivo a Roma Fco previsto alle ore 10:35.

     
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
I siti UNESCO di questo viaggio
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni sul viaggio
 
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano. Iscriversi è semplicissimo e puoi farlo al momento della prenotazione del viaggio con validità al 31/12/2019 [scopri di più]
 
Quota a partire da Euro 1655.00 p.p. in camera doppia (supplemento camera singola Euro 220.00 - supplemento camera doppia uso singola Euro 320.00 - camere limitate)*. Verifica il costo al momento della prenotazione.
 
 

La quota comprende:

viaggio di linea in aereo multitratta A/R Roma/Tashkent e Khiva(Urgench)/Tashkent/Roma Fco (tasse aeroportuali e supplemento carburante escluso), 1 bagaglio da stiva di 23 kg incluso, tutti i trasferimenti in pullman privato per le escursioni/aeroporti/trasferimenti, tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione, visite guidate a cura di guide-conferenziere locali e degli esperti di Turismo Culturale italiano, accompagnamento culturale 24/24 ore da Roma, sistemi audio-riceventi, pernottamenti in hotel cat. 4* e 5* nelle categorie indicate, prime colazioni a buffet, tutti i pranzi e le cene previste e indicate nel programma, tassa di soggiorno, spese per il visto di ingresso, assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C., iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 10 partecipanti. Viaggio riservato a massimo 16 partecipanti.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
 
Prenotazione con pagamento alla prenotazione fino a esaurimento posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Assicurazione Annullamento Viaggio
   
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
   
Kit di viaggio
Scopri il Kit di Viaggio omaggio per i viaggiatori di Turismo Culturale Italiano
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Voli Aerei
 
volo di andata Giovedì 25 Aprile 2019  
Roma Fco / Tashkent 12:05 - 21:05
 
volo di ritorno Mercoledì 1 / Giovedì 2 Maggio 2019
Urgench (Khiva) / Tashkent e Tashkent / Roma Fco 22:35 - 10:35
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Preparazione del Bagaglio e Norme di Sicurezza
   
Clicca qui per conoscere la normativa e le precauzioni per la preparazione del bagaglio aereo
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla Partenza
   
Appuntamento alle ore 9:45 all'aeroporto int.le Leonardo da Vinci di Roma Fco, terminal 3, partenze, banco volo per Tashkent della Uzbekistan Airways
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Gli Alberghi del Viaggio
   
Segnaliamo a titolo informativo il ventaglio degli alberghi da noi selezionati, la cui conferma avverrà sotto data in base alle disponibilità.
Tashkent – Wyndham / Miran Inernational 5* o similare;
Samarkanda – Registan Plaza / Emirkhan / Grand Samarkand Superior / Dilimah / Malika Diyora/ Asia 4* o similare;
Bukhara – Zargaron Plaza / Omar Hayyam / Orient Star / Malika / Asia 4* o similare;
Khiva – Malika Khiva / Malika Kheivak / Bek / Orient Star / Euroasia / Shams / Erkin Palace 3*o similare;
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Formalità d'Ingresso - Passaporto, Carta d'Identità, Visto e Valuta
   

Passaporto: necessario con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese. Si consigia di verificare con attenzione la data di scadenza del proprio documento.

Visto d'ingresso: dal 1 febbraio 2019 entra in vigore per 45 Paesi, tra i quali l'Italia, l'esenzione del visto di ingresso. Il regime senza visto si applica ai cittadini italiani titolari di qualunque tipologia di passaporto (diplomatico, di servizio, ordinario) per un soggiorno fino a 30 giorni sul territorio della Repubblica dell'Uzbekistan, indipendentemente dallo scopo del viaggio. Per entrare in Uzbekistan i cittadini italiani devono essere muniti del passaporto con di validità residua di non meno di tre mesi alla data di ingresso nel Paese. Il regime senza visto non si applica agli apolidi residenti in Italia.
Valuta e formalità doganali: per i visitatori temporanei non sono previste restrizioni all'importazione di valuta straniera.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Informazioni sul Paese dal sito del Ministero AA.EE. Viaggiaresicuri.it
   
Uzbekistan
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
 
su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 

 

     
     
___________________________________________________________________________
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
 
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________