Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 03/07/2017
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
la risposta alle tue domande ... leggi
 
 
per essere sicuri su cosa acquistate e a chi vi affidate ... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
 
Viaggio su Misura
Viaggio riservato a massimo 30 partecipanti
Ultimissimi giorni per prenotare.
 
   
 
Viaggio nei Pirenei tra Spagna e Francia
 

Un viaggio unico, studiato su misura tra le montagne dei Pirenei a cavallo tra Francia, Spagna e Andorra in luoghi raramente oggetto di viaggi di gruppo...

  Martedì 8 / Giovedì 17 Agosto
 
 

   
   
itinerario culturale di qualità

Un viaggio unico, studiato su misura tra le montagne dei Pirenei a cavallo tra Francia, Spagna e Andorra. Tra verdissime vallate, laghi, fiumi, cascate, boschi, altissimi picchi incontreremo luoghi legati alla grande storia europea, da Roncisvalle fino alle splendide chiese romaniche celebrate dall'Unesco quali le chiese della Valle d'Aran e della Valle del Boì. Un percorso attraverso sei regioni, Ariege, Alta Garonna, Pirenei Atlantici, Navarra, Aragona e Cataluña all'autentica scoperta di bellezze naturali e scenari paesaggistici, borghi e abbazie difficilmente oggetto di viaggi di gruppo, lontano dal caldo estivo tra verdi montagne.

 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
 

programma

 

Martedì 8 agosto

Appuntamento per la partenza alle ore 9:45 all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino, Terminal 1, banco gruppi Alitalia, partenze, per le procedure di imbarco sul volo di linea diretto AZ 366 della compagnia Alitalia diretto a Tolosa con partenza alle ore 11:55. Arrivo previsto alle ore 13:45 ed inizio dell'itinerario.

Trasferimento in pullman privato verso l'incantevole villaggio arroccato ai piedi dei Pirenei di Saint-Bertrand-de-Comminges, famoso per la sua cattedrale. Situata lungo il cammino verso Santiago di Compostela, la cattedrale domina maestosamente le pittoresche case del borgo. Famosa per il suo chiostro, la cattedrale romano-gotica lo è anche per gli splendidi rivestimenti in legno che custodisce. Il coro dei canonici è particolarmente sontuoso, grazie allo jubé, alla clausura e ai 66 stalli in legno scolpito. Notevole anche il chiostro, composto da quattro gallerie, di cui tre in stile romanico e una in stile gotico.

A fine visite trasferimento in hotel a Tarbes con assegnazione delle camere riservate.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Mercoledì 9 agosto

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza in pullman le prime visite pirenaiche del nostro itinerario che inizieranno dal Pic du Midi de Bigorre. Culminante a 2877 metri d'altitudine, il Pic du Midi de Bigorre è celebre per il suo osservatorio scientifico e per la splendida vista che offre sulla catena dei Pirenei, dalla Catalogna al Paese Basco fino alle pendici sud-ovest del Massiccio Central. Ai suoi piedi si incontra il famoso Col del Tourmalet, tappa obbligata del Tour de France. Arriveremo alla cima salendo con una comoda funivia.

Pausa pranzo libero.

Nel pomeriggio avremo occasione di penetrare ancor di più nel cuore dei Pirenei spingendoci verso le Cascate di Gavarnie un gruppo di cascate del Cirque de Gavarnie. Fra queste la Grande cascade, che con il suo dislivello di 422 metri è tra le più alte ed impressionanti d'Europa. Lo scenario che si aprirà ai nostro occhi sarà incantevole.

Al termine delle nostre visite trasferimento in pullman in hotel a Tarbes.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Giovedì 10 agosto

Prima colazione a buffet in albergo. Rilascio delle camere e partenza dall'albergo.

Prima tappa della giornata è costituita dal pittoresco borgo di Oloron Sainte-Marie, attraversato da due corsi d'acqua, la gave d'Aspe e la gave d'Ossau, nei Pirenei Atlantici ai piedi dei Pirenei. La sosta ci farà ammirare la Cattedrale di Sainte-Marie, Patrimonio Mondiale dell'Umanità da parte dell'UNESCO, un edificio di stile romanico-gotico che deve la sua esistenza ai numerosi bottini riportati dal visconte Gastone IV il Crociato dopo la sua partecipazione alle Crociate e alla Reconquista.

Proseguiremo verso Saint-Jean-Pied-de-Port, antica capitale della regione basca della bassa Navarra che in quell'epoca venne cinta d'assedio da Riccardo Cuor di Leone. Da secoli è la tappa di partenza del cosiddetto Cammino Francese per Santiago.

Pausa pranzo.

Nel pomeriggio attraverseremo il confine con la Spagna a Pekotxeta e dopo pochi chilometri, in un affascinante scenario naturale, giungeremo a Roncisvalle dove incontreremo la Collegiata di Santa María de Roncesvalles, uno dei migliori esempi del gotico francese nella Penisola Iberica e che rappresenta una pietra miliare del Cammino di Santiago. Nell'anno 778, la gola fu testimone della battaglia di Roncisvalle, in cui la retroguardia dell'esercito di Carlo Magno, capeggiata da Rolando e dai più coraggiosi paladini franchi, fu sconfitta dai baschi. La notizia di questa battaglia si diffuse in tutta Europa grazie alla "Chanson de Roland", poema epico del XII secolo.

Al termine delle visite giungeremo in hotel a Pamplona, antica capitale prima del Regno di Pamplona e poi del Regno della Navarra, con assegnazione delle camere riservate.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Venerdì 11 agosto

Prima colazione a buffet in albergo. Rilascio delle camere e partenza dall'albergo.

Partenza con inizio del percorso del Cammino Navarro per Compostela posto ai piedi dei Pirenei. La giornata si articola tra le regioni della Navarra e dell'Aragona. Inizieremo con la visita al grazioso villaggio di Sanguesa che sorge sul Rio Aragon, importante tappa del cammino dei pellegrini verso Santiago di Compostela. Nelle stradine e tra le viuzze sui impostano magnifici capolavori architettonici romanici, gotici e barocchi.

Proseguiremo verso un grazioso piccolo centro dell'Aragona, Sos del Rey Catòlico, ove nacque nel   1452   Ferdinando II d'Aragona.

Pausa pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento per la visita del Castello di Javier, dedicato a san Francesco Saverio, patrono di Navarra che nacque proprio in questo castello. All'interno si conserva un Cristo Policromo del XIII secolo e un particolare dipinto murale detto la "Danza della Morte". Belle le murature con torri, merlature e camminamenti di ronda. E' uno dei più suggestivi castelli della Navarra.

Al termine, costeggiando le sponde del lago di Yesa attraverseremo il piccolo borgo di Puente de la Reina arriveremo in albergo anella Comarca de Jacetania.

Giungeremo in hotel a Jaca con assegnazione delle camere riservate.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Sabato 12 agosto

Prima colazione a buffet in albergo.

In mattinata, a breve distanza, arriveremo a Santa Cruz de la Serós e da qui al Monastero rupestre di San Juan de la Pena, fondato nel IX secolo in un incantevole scenario naturalistico posto in una propaggine rocciosa. E' stato il primo luogo in Spagna dove si è celebrata la messa in Latino. Leggenda vuole che ospitò il Santo Graal. Esso rappresenta il Pantheon dei reali d'Aragona, con le tombe di alcuni sovrani. Il chiostro è un assoluto capolavoro d'architettura romanica dell'area pirenaica.

Al termine delle visite ci trasferiremo a Aguero, piccolo borgo accerchiato da due importanti ed imponenti rilievi geologici che sovrastano gli abitati, il Mallos de Riglos e il Mallos de Aguero.

Pausa pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio visiteremo uno tra i castelli più fotografati di Spagna, il maestoso Castello di Loarre, fondato nell'XI secolo e ristrutturato da Sancho I d'Aragona. All'interno si trova una bella chiesa romanica e le strutture militari perfettamente conservate. La sua veduta, con lo sfondo dei Pirenei, sarà una delle più belle cartoline del viaggio.

Al termine delle visite rientro in pullman in hotel a Jaca. Cena e pernottamento in albergo.

 

Domenica 13 agosto

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza dall'albergo in direzione della Iglesia di San Pedro di Larrede, piccolo gioiello del romanico aragonese costruita nel 1050. Proseguimento verso Torla, all'interno del Parque nacional de Ordesa y Monte Perdido. E' un affascinante paese pirenaico interamente costruito in pietra a poca distanza dal confine con la Francia.

Pausa pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio l'itinerario proseguirà per la visita di uno tra i più affascinanti borghi pirenaici, Ainsa. Capitale dell'antico regno di Sobrarbe incorporato a quello di Aragona nel XI secolo, la città rappresenta un magnifico esempio di urbanesimo medievale. La, dichiarata sito di interesse storico e artistico, presenta nel centro storico un insieme uniforme, armonioso e folto di case in cui si distingue l'elegante torre della Coleggiata e l'enorme recinto del castello, grande quanto il resto dell'intera località. La località preserva la quasi totalità delle mura che la circondavano ed è piena di monumenti che ci riportano al Medioevo.

A breve distanza ammireremo, all'interno del lago artificiale dell'Embalse de Mediano, una curiosa veduta, quella di un campanile sommerso che sorge dalle acque, creatosi in seguito alla realizzazione negli anni Settanta di un bacino idro-elettrico.

Al termine delle visite pomeridiane proseguimento lungo la strada di fondo valle che costeggia il Río Ésera e arrivo in hotel per El Pont de Suert con assegnazione delle camere riservate.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Lunedì 14 agosto

Prima colazione a buffet in albergo.

Partenza in pullman dall'albergo per una giornata dedicata alla visita della Valle d'Aran e della Vall de Boì. Qui si trovano decine di chiese romaniche che l'UNESCO ha inserito nelle liste dei Patrimoni dell'Umanità.

Inizieremo dalla splendida chiesa di San Clemente di Taüll, situata su un leggero pendio tra Taüll e Boí. Costruita nel lontano 1123 è la più grande e meglio conservata.

A breve distanza incontreremo altri due gioielli con quasi mille anni di storia, le chiese romaniche di Santa Maria di Taüll e la splendida San Feliu di Barruera.

Pausa pranzo in ristorante.

Proseguiremo verso la Catalogna occidentale presso il confine con la   Francia dove ci fermeremo a Vielha,  ai piedi del massiccio pirenaico della   Maledeta che la sovrasta con le sue alte vette fra cui il   Pico de Aneto   di 3404 metri, monte più alto di tutta la catena dei   Pirenei. È capitale della comarca   della   Val d'Aran nella valle dell'alto corso del fiume Garonna.

Al termine proseguimento per il borgo di Salardù e arrivo in hotel a La Seu d'Urgell con assegnazione delle camere riservate.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Martedì 15 agosto

Prima colazione a buffet in albergo. Rilascio delle camere e partenza dall'albergo.

La mattinata inizierà con la visita del Principato di Andorra, nei Pirenei orientali. Il È principato fu fondato nel 1278 ed è retto da due coprincipi, il vescovo della diocesi spagnola di Urgell e il presidente della Repubblica francese. Faremo sosta ad Andorra la Vella, capitale e unica vera e propria città del principato, situata a una altitudine di 1000 metri e circondata da montagne che raggiungono i 2400 metri.

Pausa pranzo libero.

Nel pomeriggio attraverseremo nuovamente il confine, ritornando in Francia per giungere alle celebri Grotte di Niaux, situate nella valle di Vicdessos. La grotta è famosa per le sue pitture magdaleniane e rappresentano un luogo importantissimo per l'arte parietale. La visita, che si snoda lungo un percorso di 800 metri, permette in particolare di ammirare il Salone Nero, una rotonda naturale le cui pareti sono decorate da un centinaio di disegni che rappresentano diversi animali. Risalenti a oltre 12.000 anni fa, queste pitture rupestri realizzate con un tratto nero illustrano i grandi mammiferi della fauna preistorica, fra cui bisonti, cavalli, cervi e stambecchi. Un complesso eccezionale e allo stesso tempo davvero ben conservato (N.B. a causa del numero contingentato dei biglietti d'ingresso la visita è subordinata alla disponibilità degli stessi).

Al termine proseguimento per il grazioso borgo di Foix e arrivo in hotel con assegnazione delle camere riservate. Cena e pernottamento in albergo.

 

Mercoledì 16 agosto

Prima colazione a buffet in albergo.

In mattinata trasferimento verso sud-est in direzione del Parco naturale regionale dei Pirenei catalani dove incontreremo l'Abbazia di St. Martin Canigou, situata nel cuore del massiccio del Canigou a 1094 metri di altitudine su uno sperone roccioso che domina la valle del fiume Cady.

L'abbazia romanica di Saint-Martin du Canigou fu fondata nel 1001 da un conte della Cerdagna. Il complesso è formato dalla chiesa inferiore dedicata a Notre-Dame-sous-terre, dala chiesa superiore dell'XI secolo, consacrata a San Martino e il chiostro con i suoi capitelli marmorei. Tutti questi gioielli dell'architettura romanica possono essere ammirati da un belvedere che offre una vista incredibile su tutto il complesso del monastero.

Proseguiremo per il vicino piccolo borgo di Villefranche de Conflet, che si trova alla confluenza di tre fiumi, il Tet, il Cady e Rotja. La città fu costruita nel 1092 dal conte di Cerdanya, William Raymond, ed è questo stesso anno è stato dato il permesso dal vescovo di Elne per costruire la chiesa di St Jacques. Nel 1095 la città fu chiamata Villa Franca. Privilegi fiscali spinto molti artigiani di spostare qui: tessitori, conciatori, tessitori, muratori e commercianti. Il paese è stato recentemente registrato nel registro dei siti patrimonio mondiale dell'UNESCO e parte del Circuito Vauban.

Pausa pranzo libero.

Termineremo la giornata passeggiando ammirando l'abbazia di Saint-Michel di Cuxa, fondata nel IX secolo e che oggi è occupata da una comunità benedettina che dipende da Montserrat. Conserva la grande chiesa preromanica, consacrata nel 974, lo splendido chiostro , i cui capitelli in marmo rosa sono una straordinaria testimonianza della scultura romanica; ed infine la cripta della prima arte romanica con la cappella dedicata alla Madonna della Natività.

Al termine delle visite rientro in pullman in albergo a Foix.

Cena e pernottamento in albergo.

 

Giovedì 17 agosto

Prima colazione a buffet in albergo.

Rilascio delle camere partenza dall'albergo in pullman privato verso l'aeroporto di Tolosa procedura di imbarco e partenza per Roma con volo di linea Alitalia, volo AZ 367 con partenza alle ore 14:35 ed arrivo previsto all'aeroporto di Roma Fco alle ore 16:20.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
I siti UNESCO di questo viaggio
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 2440.00 p.p. valida con saldo entro il 30/06/2017 - Importante - ultimi giorni per prenotare. (supplemento camera singola Euro 525.00 - camere singole limitate) *

La quota comprende:

voli di linea Alitalia A/R con operativi indicati (tasse aeroportuali escluse), bagaglio da stiva, tutti i pernottamenti in hotel a cat. 3* e 4*, tutti i trasferimenti in pullman GT privato da/per aeroporti e per tutte le escursioni e i trasferimenti, tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione, escursione in funivia, visite guidate a cura di guide-conferenziere specializzate di Turismo Culturale Italiano e di guide locali in lingua italiana, accompagnamento culturale da Roma, prime colazioni a buffet, 4 pranzi in ristorante lungo il percorso, tutte le cene, tassa di soggiorno (ove prevista), assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C., iva, imposte e tasse.

 
Quota valida con minimo 15 - massimo 30 partecipanti
Prenotazione con pagamento entro il 30/06/2017 e fino a esaurimento posti disponibili. La quota indicata è valida, salvo diversa indicazione, fino alla data del 30/06/2017. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio.
App.to ore 09:45 aeroporto int.le L. da Vinci di Roma Fco, Terminal 1, banco Gruppi Alitalia
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Voli Aerei
   
 
   
volo di andata Martedì 8 Agosto 2017  
AZ 366   Roma Fco / Tolosa   11:55 /  13:45   
volo di ritorno Giovedì 17 Agosto 2017
AZ 367 Tolosa / Roma Fco 14:35 /  16:20   

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Preparazione del Bagaglio e Norme di Sicurezza
   
Clicca qui per conoscere la normativa e le precauzioni per la preparazione del bagaglio aereo
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
meteo
 
Per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
Nota
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011
 

 

     
     
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________