Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 24/01/2017
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
 

Italia langobardorum

 
 
Spoleto e il Tempietto Longobardo del Clutunno
  I luoghi del potere
   
  Domenica 30 Aprile 2017
 
 
 
Percorso tra le testimonianze artistiche ed architettoniche lasciate dal passaggio dei Longobardi nel Ducato di Spoleto, in quella che era chiamata la Longobardia Minor e che l'Unesco, dal 2011, inserisce nella lista dei Patrimoni dell'Umanità. L'itinerario ci condurrà alla scoperta del magnifico Tempietto del Clitunno a Campello, posto proprio nell'area delle Fonti del Clitunno mentre a Spoleto visiteremo...
 
 
 

programma

 

Domenica 30 Aprile 2017

 

Appuntamento alle ore 7:30 con i partecipanti in piazzale Ostiense e partenza in pullman GT.

Lungo il percorso sarà effettuata una sosta caffè in autostrada.

Tema della giornata sarà costituito dalla visita di due siti di fondamentale importanza per comprendere le vicende legate alla storia d'Italia durante il regno longobardo. Vicende storiche ed anche artistiche, così importanti e prestigiose che nel 2011 il Comitato del Patrimonio Mondiale riunito a Parigi ha creato un sito seriale, “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)” inserendo sette siti - dal Friuli alla Campania, nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e tra questi vi sono a Spoleto e il tempietto longobardo del Clitunno al Campello. Per l'Italia si tratta del 46° sito iscritto nella celebre Lista.

La serie comprende le più importanti testimonianze monumentali Longobarde esistenti sul territorio italiano, che si situano dal nord al sud della penisola, laddove si estendevano i domini dei più importanti Ducati Longobardi che formarono quella che possiamo definire la prima “nazione” italiana.

Le nostre visite inizieranno proprio da Spoleto dove visiteremo la Rocca Albornoziana eccezionale fortezza a dominio della città voluta da Papa Innocenzo VI per ristabilire l'autorità del pontefice nei territori dell'Italia centrale ed è uno tra i siti più interessanti di questa giornata di visite. Oltre alle splendide strutture architettoniche è sede del Museo Nazionale del Ducato di Spoleto. Splendido il panorama sulla città.

Scendendo dunque in città proseguiremo con la Basilica di Santa Eufemia che sorge all'interno del Palazzo Arcivescovile, la cui area era occupata dalla residenza dei Duchi Longobardi. Notevole l'interno a doppia altezza con matronei.

Non mancherà la visita del Duomo e alla Chiesa di San Salvatore, la più antica chiesa di Spoleto, è un interessante monumento paleocristiano le cui origini si fanno risalire fino al IV-V secolo. Venne edificata nel 1175 nel luogo dove fino a venti anni prima sorgeva la chiesa. Le colonne delle tre navate come quelle corinzie con trabeazione dorica del presbiterio sono con grande probabilità spoglie di un tempio romano. Oggi le colonne sono legate da muri posti nel VIII secolo quando si resero necessarie in seguito ad un incendio o ad un crollo. Rappresenta uno degli esempi più belli di stile romanico in Italia.

Pausa pranzo libero a Spoleto.

Nel pomeriggio trasferimento in pullman a Campello per la seconda parte delle visite.

Giungeremo a valle delle sorgenti del fiume Clitunno, alle Fonti del Clitunno, in una zona dove si trovano altre risorgive dette Vene del Tempio. Qui troveremo la Chiesa di San Salvatore o Tempietto del Clitunno che fa parte del sito seriale UNESCO "Longobardi in Italia: i luoghi del potere". Si tratta di una piccola chiesa a forma di tempietto corinzio. In passato era ritenuto essere un sacello romano riconsacrato come chiesa ma la presenza di una croce al centro del timpano, coerente e integrata al resto della decorazione scolpita, sembra provare che fu invece sin dall'inizio un edificio di culto cristiano.

La costruzione dell'edificio è stata attribuita al IV-V secolo ed ha riutilizzato probabilmente i resti di un più antico sacello pagano e materiali di reimpiego; la maggior parte degli ornamenti scolpiti sono tuttavia, a differenza di altre opere architettoniche longobarde, manufatti originali e non reimpieghi di elementi di età romana.

Al termine della visita partenza in pullman GT per Roma con arrivo previsto intorno alle 20.00.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 56.00 p.p. (biglietti d'ingresso esclusi)*

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, spese di prenotazione, visite guidate, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 20 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato entro il 21/04/2017. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento.
Possibilità di prenotare il pranzo (consigliato la prenotazione deve essere effettuata in anticipo).
App.to ore 7:30 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Rientro a Roma ore 20.30 ca.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
appuntamento alla partenza
   
App.to in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
meteo
 
Per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________