Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 23/01/2017
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
  Una giornata di Primavera tra il blu del mare e le colline metallifere
 
 
Il mondo degli Etruschi. Roselle e Populonia
   
  Domenica 23 Aprile 2017
 
 
 
Itinerario alla scoperta di alcune tra le più importanti aree archeologiche del mondo Etrusco sul mare di Toscana. Populonia fu una delle più fiere e potenti città etrusche, unica tra quelle della "Lega dei Dodici" ad affacciarsi sul mare. Le sue tombe sono splendide. Roselle fu fondata nel VII sec. a.C. e a quell'epoca si riferiscono i poderosi resti della cinta muraria. Ricordata da Dionigi di Alicarnasso...
 
 
 

programma

 

 

 

Domenica 23 Aprile

Appuntamento con i partecipanti al viaggio in piazzale Ostiense e partenza in pullman GT per la Toscana. Lungo il percorso sarà effettuata una sosta per il caffè in autostrada.

Questa giornata ci condurrà in visita a due importantissimi centri etruschi in Toscana, nell'area maremmana compresa tra Grosseto e Piombino.

Inizieremo le nostre visite da Populonia, antico insediamento etrusco sorto lungo la costa. Era una delle dodici Lucumonie etrusche, le città-stato principali che facevano parte dell'Etruria.

L'antico abitato si trova in posizione dominante su di uno dei promontori che formano il golfo di Baratti e conserva fortificazioni del XV secolo ad opera dei Signori di Piombino, gli Appiani, come testimoniato dal dragone simbolo della casata posto sopra l'ingresso del borgo. Fu uno dei centri di maggiore attività mineraria e dell'industria metallurgica degli Etruschi, un importante crocevia dei traffici medio tirrenici, vero porto di mare e luogo d'incontro privilegiato di influssi provenienti dal resto del Mediterraneo. Era munita di un'imponente cinta muraria.

L'Acropoli e l'abitato erano difesi da una prima cinta, mentre una seconda cinta era a protezione dei quartieri industriali. Populonia era alleata di Roma e molte sono le testimonianze architettoniche (templi, ville, terme...) giunte fino a noi di epoca romana.

Populonia fu distrutta e conquistata dai Longobardi guidati da Gummarith: i pochi superstiti si rifugiarono all'isola d'Elba. L'ultimo grande saccheggio subito da Populonia avvenne nell'809 d.C. ad opera dei pirati Saraceni; i pochi abitanti rimasti cominciarono a spostarsi qualche chilometro a sud mettendo le basi per quella che sarà Piombino.

L'itinerario di visita ci condurrà ad ammirare la Necropoli di San Cerbone   dove ammirare i tumuli e le tombe a edicola di Populonia (VII-VI a.C.) mostrando l'evoluzione dei modelli dell'architettura funeraria. Splendida la grande Tomba dei Carri con un diametro di oltre 28 metri, del tipo a tumulo e che rappresenta una tra le più alte realizzazioni tecniche del periodo. Contiene al suo interno tre camere sepolcrali utilizzate fino al VII sec. a.C. Il nome deriva dal ritrovamento di due ruote di carro in bronzo qui rinvenute.

A seguire ammireremo, in un affascinante percorso, la Necropoli delle Grotte, importante area ubicata sulle colline affacciate sul golfo di Baratti. La necropoli è costituita da tombe a camera, scavate nella roccia che si alternano a fronti di cava per l'estrazione della pietra panchina, una arenaria locale, che nei secoli è stata utilizzata come materiale da costruzione. La sua vista, tra i boschi, riempie di suggestione chi la guarda.

Pausa pranzo (possibilità di prenotazione del pranzo in gruppo).

Nel primo pomeriggio ci trasferiremo verso sud e proseguiremo con la nostra giornata con la visita di Roselle.

L'Area archeologica di Roselle comprende i resti dell'antica città di Roselle (Rusellae per i Romani), le cui origini sono etrusche. Roselle è una delle lucumonie meglio conservate della zona dell'Etruria centrale; situata sulla riva dell'antico lago Prile, è oggi una delle zone archeologiche più interessanti d'Italia. Fondata nel VII secolo a.C., Roselle è una città costiera importante per la pesca e per il commercio con le città etrusche dell'interno. Nel 294 a.C. fu invasa dalla forza di Roma che ampliò e abbellì la città con terme, ville ed un anfiteatro fra i meglio conservati della zona. Nel VI secolo fu invasa dai barbari e perse il suo primato, fu abbandonata fino alla bonifica della zona ad opera di Pietro Leopoldo alla fine del Settecento.

La cinta muraria fu costruita dagli Etruschi tra il VII e il VI secolo a.C., a protezione dell'antica città. Le mura perimetrali, definibili mura ciclopiche per le caratteristiche che le contraddistinguono, risultano ben conservate lungo il perimetro del circuito murario, lungo oltre tre chilometri, con altezza media di circa sette metri. L'anfiteatro fu eretto nel corso del I secolo d.C., ha una classica forma ellittica con 4 diversi accessi. La tecnica muraria in opus reticulatum con testate a blocchetti regolari suggerisce una datazione agli inizi del I secolo d.C.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma con sosta lungo il percorso con arrivo previsto in serata.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 73.00 p.p. (biglietti d'ingresso inclusi)*

La quota comprende:

viaggio in pullman GT, biglietti d'ingresso alle area archeologiche, visite guidate, sistema di microfonaggio audio, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 20 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato entro il 16/04/2017. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento.
Possibilità di prenotare il pranzo.
App.to in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Rientro a Roma ore 20.00 ca.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
appuntamento alla partenza
   
App.to ore 7.30 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
meteo
 
Per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________