Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 15/11/2017
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
  Arte, tradizione, eleganza all'ombra del giglio
 
 

Le Dimore di Firenze

  Viaggio in tre episodi nella storia di Firenze per conoscere l'evoluzione del palazzo fiorentino
  Escursione riservata ad un massimo di 25 partecipanti.
   
  Venerdì 1° Dicembre 2017
 
 
 
Firenze, capitale del commercio e dell'arte, custodisce alcune tra le più notevoli realizzazioni civili del passato. Tre dimore scelte per rappresentare l'evoluzione della rappresentazione del potere e la nascita del nuovo prototipo del palazzo. Visiteremo il palazzo Corsini sul Lungarno, ancora dell'antica famiglia, il Palazzo dell'Arte della Lana, centro di una potente realtà e Palazzo Davanzati...
 
 
 

programma

 

Venerdì 1° Dicembre 2017

Appuntamento alle ore 7:45 con i partecipanti alla stazione Roma Termini, Lounge Italo posta in testa al binario 24. Partenza in treno Italo per Firenze SMN alle ore 8:15 con arrivo previsto alle ore 9:46 ca.

Le nostre visite fiorentine avranno inizio dal Palazzo Davanzati, costruito originariamente dalla famiglia di mercanti dei Davizzi e passato successivamente ai Davanzati che lo tennero dal 1578 al 1838.

L'edificio è un autentico compendio del gusto e dell'arte della residenza fiorentina, dal XV secolo al Novecento. Dietro un'austera facciata in pietra arenaria si nasconde un vero scrigno d'arte e di storia. Un ampio atrio coperto con volte a crociera immette in un suggestivo cortile sul quale si affacciano scale, rampe, balconi e ballatoi. Nei vari piani dell'edificio si ammirano arredi, pitture, sculture ordinatamente esposte a testimoniare la vita quotidiana di una ricca famiglia fiorentina. Le sale del primo piano conservano il Salone grande con due grandi arazzi, tre busti di imperatori romani in terracotta invetriata, una Madonna in trono col bambino, un armadio intarsiato di scuola fiorentina quattrocentesca, un busto di fanciullo del Rossellino, un bassorilievo in stucco, un “armario” bolognese, un “desco da parto” dipinto con una rappresentazione del gioco del civettino dal maestro del celebre Cassone Adimari.

Splendida è la cosiddetta Sala dei Pappagalli, in origine la sala da pranzo, un vero gioiello del tardo Medioevo e del primo Rinascimento, decorato con affreschi trompe-l'oeil che imitano arazzi e drapperie con motivo ornamentale a pappagalli. Notevole anche la Sala dei Pavoni, che prende il suo nome dal motivo degli affreschi alle pareti e che conserva il letto alla genovese, una culla lombarda e il trittico di Neri di Bicci. È forse di fattura brunelleschiana la Madonna col bambino in stucco e gesso. Il palazzo conserva anche le antiche cucine, le camere da letto, il Salone Madornale, gli studioli decorati.

Al secondo piano dell'edificio si ammira anche la bella camera da letto, affrescata con tematiche desunte dai romanzi cortesi e cavallereschi che trattano di storie d'amore medievali. La camera è anche arricchita da terracotta invetriata della bottega dei Della Robbia.

Proseguiremo poi per ammirare un altro importante edificio, grande documento capace di testimoniare, nei secoli, alcuni tra motivi dell'ascesa economica e culturale di Firenze: il Palazzo dell'Arte della Lana, ubicato in pieno centro, tra piazza della Repubblica e Palazzo Vecchio.

Il palazzo, uno tra i meglio conservati di tutta Firenze, gode di una posizione prestigiosa, a poca distanza dalla chiesa di Orsanmichele, cui è collegata tramite un passaggio ad arco e un camminamento risalente al XVI secolo ad opera del Buontalenti. Nello stesso tempo Cosimo I vi allocò l'importante archivio notarile fiorentino, ma la storia dell'edificio è molto più antica e risale al 1308 quando, la torre che apparteneva famiglia ghibellina Compiobbesi, venne confiscata ed assegnata alla potente Arte della Lana fiorentina, tra le più influenti delle Arti Maggiori in città.

Tale istituzione era di vitale importanza per l'economia cittadina visto che dava impiego a oltre trentamila operai. Il palazzo è famoso per i suoi affreschi, risalenti al Trecento e raffiguranti interessanti rappresentazioni della lavorazione della lana. Gli affreschi sono presenti sia ai livelli inferiori che nel piano nobile. Nella bella sala delle Udienze sono visibili rappresentazioni della Madonna trionfante tra gli angeli, gli Evangelisti e alcuni santi. Gli autori degli affreschi vengono oggi indicati come Lippo di Benivieni o la scuola di Ambrogio Lorenzetti. Si conserva un bel tabernacolo che ospita una Madonna col Bambino attribuito al Maestro del Bargello. Notevole anche un bel loggiato risalente al Cinquecento.

Al termine delle visite mattutine pausa pranzo libero in centro città.

Nel pomeriggio le visite proseguiranno con uno tra i più celebrati palazzi nobiliari, ancora oggi dell'antica e nobile famiglia Corsini, e simbolo della città sul Lungarno: il Palazzo Corsini.

Il Palazzo fu acquistato nel 1649 da Maria Maddalena Macchiavelli, moglie del Marchese Filippo Corsini dal Granduca Ferdinando II de' Medici. Il palazzo è un edificio di stile tardo barocco opera di Bartolomeo Corsini, figlio di Filippo e Maria Maddalena Macchiavelli e Filippo, figlio di Bartolomeo, il quale ampliò il Palazzo verso il Ponte Santa Trinita. La costruzione del Palazzo durò, senza interruzione, per oltre 50 anni mentre la decorazione dei saloni prese solo 8 anni, dal 1692 al 1700 e venne eseguita, tra gli altri, da alcuni tra i più importanti pittori fiorentini dell'epoca quali Anton Domenico Gabbiani, Alessandro Gherardini, Pier Dandini.

L'itinerario di visita ci condurrà al piano terreno con le sale affrescate degli Appartamenti Estivi e la suggestiva sala del Ninfeo “Grotta”, realizzata da Antonio Ferri. Il piano nobile conserva il maestoso Salone del Trono e le sale del'appartamento nobile del primo piano, con la Galleria Aurora, il Salone, la Sala da Ballo ed altre importanti sale ricche di affreschi, stucchi e dipinti. Splendida la terrazza con affaccio sul Lungarno, da cui è possibile godere di una vista meravigliosa sul fiume e su tutto l'Oltrarno fino al Forte Belvedere.

Al termine delle nostre visite trasferimento alla Stazione di Firenze e partenza in treno Italo Alta Velocità per Roma Termini con partenza alle ore 18:13 e arrivo previsto alle ore 19:45 ca.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
<
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
Escursione riservata ad un massimo di 25 partecipanti.

Quota Euro 118.50 p.p. (biglietti d'ingresso e spese di apertura straordinaria inclusi)*

La quota comprende:

viaggio in treno A/R, visite guidate a cura di esperti fiorentini, accompagnatore culturale da Roma, biglietti d'ingresso e spese di apertura straordinaria inclusi, sistemi audio - riceventi, iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 10 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma ore 19:45 ca.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 7.45 alla Stazione di Roma Termini, Lounge Italo in testa al binario 24.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in Treno
   
 
 
treno di andata
19/11/2017 - Roma Termini / Firenze SMN delle ore 8:15 con arrivo alle ore 9:46
 
treno di ritorno
19/11/2017 - Firenze SMN / Roma Termini delle ore 18:13 con arrivo alle ore 19:45
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011. A attività proposte sono conformi a quanto previsto dalla normativa vigente. Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013. Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________