Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 06/09/2017
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
  Campania Felix
 
 

Tesori riaperti all'ombra del Vesuvio

   
   
  Giovedì 9 Novembre 2017
 
 
 
Una giornata in visita a due siti della Campania poco nota. Grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza, l'Università Federico II di Napoli, l'University of Oxford, l'Università di Tokyo, si continua a scavare quella che forse fu la Villa dove si spense Augusto. Altra tappa di visita è costituita dal castello de' Medici di Ottaviano, che fu di Raffaele Cutolo…
 
 
 

programma

 

Giovedì 9 Novembre 2017

Appuntamento con i partecipanti in p.le Ostiense, mura aureliane e partenza in pullman GT per la Campania. Durante il viaggio di andata sarà effettuata una sosta caffè in autostrada.

Inizieremo da uno dei siti più affascinanti della storia romana legato agli ultimi giorni di Augusto ed in grado di raccontare le vicende delle eruzioni secolari del Vesuvio, la Villa di Augusto a Somma Vesuviana.

Grazie alla collaborazione tra la Soprintendenza, le Università Suor Orsola Benincasa e l'Università Federico II di Napoli, l'University of Oxford, l'Università di Tokyo, si è creato un gruppo di ricerca cosiddetto "aperto" e di valore internazionale, teso al recupero ed alla valorizzazione di questo sito archeologico. La visita riguarderà la Villa di Augusto, un ampio edificio romano, costruito nella prima età imperiale e che continuò a vivere fino all'eruzione vesuviana del 472 d.C., che lo seppellì.

La scoperta dell'edificio e i primi scavi avvennero casualmente negli anni Trenta del ‘900. Lo scavo riportò alla luce una parte delle strutture murarie e “colonne e capitelli di marmo, pavimenti in mosaico, bellissimi frammenti statuari di un personaggio in abito eroico, stucchi policromi” e si ipotizzò che la villa potesse essere la residenza dove morì l'imperatore Ottaviano Augusto il 19 agosto del 14 d.C. , come ci tramandano alcuni autori latini.

Il nuovo scavo, ripreso dal 2002, è stato realizzato grazie all'Università di Tokyo che ha promosso un progetto di ricerca che permette oggi al visitatore di poter osservare i resti di un vasto complesso residenziale di notevole estensione e prestigio, come attestato dalla monumentalità delle strutture e dalla qualità architettonica.

Al termine delle nostre visite mattutine possibilità di prenotare il pranzo in ristorante ( vivamente consigliato).

L'itinerario proseguirà nel pomeriggio trasferendoci a Ottaviano, centro ubicato alle falde del Vesuvio che deve il nome proprio all'antica presenza di Ottaviano Augusto.

Qui avremo occasione di visitare un importante documento storico ed artistico, il Castello dè Medici di Ottaviano. Una prima fortificazione risale al momento dell'insediamento castellare longobardo e compare in documenti storici nell'XI secolo quando ospitò, probabilmente, il pontefice Gregorio VII. Altre illustri personalità che hanno soggiornato nel maniero sono Tommaso d'Aquino, nonno del santo, Fabrizio Maramaldo, Cesare I Gonzaga ed il figlio Ferrante.

Nel XVI secolo passa ai Medici di Ottajano e l'aspetto attuale si deve all'intervento di trasformazione in residenza signorile voluto da Bernardetto de' Medici, nipote di Cosimo il Vecchio, e dalla moglie Giulia de' Medici. Rimase a questa famiglia fino alla fine dell'Ottocento quando pervenne ai principi Lancellotti di Lauro.

Nel 1980, Donna Maria Capece Minutolo, vedova Lancellotti, vendette il palazzo per una cifra considerata all'epoca molto bassa, ad una società legata alla malavita organizzata. Solo undici anni più tardi, nel 1991 il Castello fu confiscato in base alla Legge Rognoni-La Torre. Nel 1995 fu affidato al Comune di Ottaviano.

L'edificio sorge sull'alto di un piccolo poggio, circondato da un giardino che originariamente faceva parte di una tenuta venatoria ben più vasta. L'aspetto della struttura si ricollega più a quella di una residenza signorile rinascimentale - con elementi riconducibili ai secoli successivi - che non a quella di un castello fortificato. Dietro un'elegante facciata con belle finestre e ampio portale, si imposta una vasta corte. I saloni del piano nobile, molto ampi, conservano interessanti decorazioni ad affresco raffiguranti scene di paesaggio, trompe l'oeil, raffinati capricci settecenteschi.

Notevoli anche le attigue scuderie, molto grandi e ben conservate, con inserti della caratteristica pietra vesuviana di piperno.

Al termine delle visite pomeridiane partiremo per Roma in pullman. Lungo il percorso di ritorno sarà effettuata una sosta in autostrada.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Approfondimento
 
La Fortezza di Raffaele Cutolo - Repubblica
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 82.00 p.p. *

La quota comprende:

viaggio in pullman, visite guidate, visite guidate/spese straordinaria di acceso ai due siti, sistemi audio - riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse.

Quota valida con minimo 20 partecipanti.
Prenotazione con pagamento anticipato entro il 2/11/2017 e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Possibilità di prenotazione del pranzo. La prenotazione del pranzo deve essere effettuata in anticipo.
Rientro a Roma ore 19:30 ca.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 8.00 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011. A attività proposte sono conformi a quanto previsto dalla normativa vigente. Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013. Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________