Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano
pagina aggiornata al 10/01/2023
INIZIO                
                 
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 
 
 
___________________________________________________________
 
Viaggio in Italia
 
 

Toscana da Scoprire. Fine settimana tra pievi, borghi e castelli del Casentino

 
 

Storie di cavalieri, crociati, monaci e pellegrini. Dal Pratomagno alla Piana di Campaldino, da Bibbiena a Camaldoli, tra le Foreste Casentinesi, troveremo splendide pievi di campagna e possenti castelli medievali immersi in una natura di rude e forte bellezza di un lembo di Toscana poco noto

 
 
 
Sabato 25 / Domenica 26 Febbraio 2023
 
 
POSTI DISPONIBILI
 
 
 
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
 
 
Luoghi visitati e descritti da Dante Alighieri e che hanno dato i natali a Michelangelo e ai Galli da Bibbiena. Questa è l'Italia che non conosci...
 
 
Programma di Viaggio
 
 

Sabato 25/02/2023

Appuntamento ore 7:00 in p.le Ostiense e partenza in pullman per la Toscana. Lungo il percorso sosta caffè in autostrada.

Inizieremo le nostre visite con la Pieve di Socana, edificata nell'XI secolo sopra un tempio etrusco. L'interno è spoglio e quasi mistico, ad arcate su pilastri, con la grande abside ed il campanile.

Proseguiremo per Bibbiena, il centro più grande del Casentino. La “Bibbiena vecchia” è posta alla sommità di un colle ove, nel punto più alto, si trova piazza Tarlati, con la torre campanaria e Palazzo Bruni con il suo porticato che fu residenza del Vescovo. Il borgo ha dato i natali alla celebre dinastia di scenografi ed architetti che da questo paese trassero il nome, i Galli da Bibbiena. Visiteremo l'antica chiesa dei Santi Ippolito e Donato con notevoli opere artistiche. Splendido il panorama che si ammira dal belvedere.

Pausa pranzo in ristorante a Bibbiena.

Dopo la pausa pranzo proseguiremo per Poppi, tra i borghi più belli della Toscana e d'Italia.
Visiteremo il Castello dei Conti Guidi, edificato tra il XII e XIII secolo dalla potente famiglia e che padroneggia sul Casentino. La sua veduta comunica la forza della sua possente struttura in pietra. Il cortile d'onore con le scale esterne e i numerosi stemmi araldici inseriti nella pietra, il grande salone delle feste, la torre, la cappella dei Conti con affreschi trecenteschi attribuiti a Taddeo Gaddi, allievo di Giotto, la sala del plastico della celebre Battaglia di Campaldino, sono tra le cose più interessanti.

L'intero paese è un gioiello, con le sue strade porticate, i suoi palazzi, gli stretti vicoli, la Torre dei Diavoli con la storia legata alla Contessa Madelda. L'itinerario farà ammirare l'Abbazia di San Fedele, edificio dall'imponente struttura risalente al XIII secolo dove si conservano notevoli opere tra cui una bella Madonna con Bambino di fine Duecento. Interessanti sono la chiesa dei Santi Marco e Lorenzo e l'Oratorio della Madonna del Morbo, edificio a pianta esagonale del XVII secolo.

Al termine trasferimento in pullman in albergo, hotel Casale La Torricella (cat. 3*) a Poppi con assegnazione delle camere riservate. Cena in ristorante con menu del territorio e pernottamento.

 

Domenica 26/02/2023

Prima colazione a buffet in albergo.

Seconda giornata in visita al Casentino nel pianoro creato dall'incontro del fiume Arno con il Solano, nell'area dove si svolse la Battaglia di Campaldino, combattuta l'11 giugno 1289 fra i Guelfi e Ghibellini.

Inizieremo con la Pieve di San Martino a Vado a Strada in Casentino, edificata nel XII secolo dai Conti Guidi di Poppi. All'interno si conservano numerosi capitelli scolpiti con decorazioni vegetali, zoomorfiche ed umane, frutto di sapiente tecnica, interpretazione e letture delle sacre scritture.

Proseguiremo con una tra le più belle pievi di Toscana, la Pieve romanica di Romena, immersa nella splendida natura del Pratomagno. Una semplice facciata nasconde un superbo interno a tre navate su colonne con capitelli istoriati di rara suggestione mentre l'abside ad arcate è tra le più importanti della regione.

Nei pressi visiteremo il Castello di Romena, situato alla sommità di un colle cinto da cipressi. Il Castello è il più antico del Casentino e risale al X secolo. La sua visione è davvero suggestiva, cinto da mura a racchiudere la zona signorile, con la corte, la torre delle prigioni, il ponte levatoio, il fossato, il cassero, la torre del mastio e la Porta Gioiosa. Nel 1786 l'intera struttura fu acquistata dai Conti Goretti de' Flamini ai cui discendenti il castello appartiene ancora oggi.

Ci trasferiremo per la pausa pranzo in ristorante a Camaldoli.

Nel primo pomeriggio visiteremo il monastero fondato da San Romualdo a Camaldoli (952 - 1027) per ospitare alcuni monaci. Nel monastero si trova la foresteria, la sala capitolare, l'antica farmacia del 1543 in cui i monaci lavoravano spezie e piante medicinali. Nella chiesa si trovano opere del Vasari. A poca distanza si trova l'Eremo, nato per ospitare i monaci desiderosi vivere la clausura in mezzo alla foresta. Nell'oratorio dell'Eremo troveremo la splendida pala della Madonna con Bambino e Santi, capolavoro di Andrea della Robbia.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma. Lungo il percorso di ritorno sarà effettuata una pausa in autostrada.

 

----------------------------------------------------------------------------------
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
     
         
     
         
     
         
     
         
     
         
     
         
     
         
         
  ----------------------------------------------------------------------------------  
         
         
  Il Casentino  
         
 

Il Casentino è terra di importante storia medievale. Significative di questo periodo sono le espressioni architettoniche di questa valle: le pievi romaniche costruite tra l'XI e XII secolo. Le loro strutture, essenziali e rudi, sembrano identificarsi in questa gente attraverso un'architettura sobria e quasi mistica. L'itinerario condurrà alla scoperta di autentici ed inaspettati gioielli di rara bellezza posti tra il Pratomagno e la Piana di Campaldino, luogo della famosa battaglia del 1289 tra le due opposte fazioni, quella dei Guelfi e quella dei Ghibellini, combattuta anche da Dante e che la ricorda nel Purgatorio.
Quest'area, posta tra il Pratomagno, l'Arno e le montagne dell'Appennino, è il luogo del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, una delle aree forestali più grandi d'Europa, una gemma preziosa dal punto di vista naturalistico. A cavallo tra la Toscana e l'Emilia Romagna, ha una superficie che si estende dal monte Falterona fino al passo dei Mandrioli.

 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa
 
 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 

L'albergo è ospitato in un casale toscano immerso nel verde della campagna del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, con magnifica veduta sul castello di Poppi e sulla valle dell'Arno. La Torricella offre un ristorante dove gustare la cucina tipica toscana. Le camere sono caratterizzate da un design rustico toscano.

Hotel Casale La Torricella (cat. 3*)

Loc. Torricella, 14 52014 Poppi (AR) www.latorricella.com

 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
INFORMAZIONI SUL VIAGGIO
 
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 

 

Quota Euro 368.00 p.p.* Prenotazioni aperte fino a esaurimento dei posti disponibili. Supplemento camera doppia uso singola Euro 28.00 (camere limitate), camera singola Euro 16.00. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Quota soggetta a verifica e conferma al momento della prenotazione e/o di adeguamento nel caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicati. Spesa iscrizione viaggio e pratiche amministrative Euro 15.00 p.p.

 

 

La quota comprende:

  • viaggio in pullman A/R e tutti i trasferimenti
  • tutti i biglietti, contributi e spese d'ingresso dei siti indicati / spese di prenotazione dei turni d'ingresso e prevendite
  • accompagnatore dall'inizio alla fine del viaggio
  • visite guidate con guida-conferenziera e guida museale in tutti i siti indicati nel programma
  • sistemi audio-riceventi
  • 1 pernottamento in albergo, hotel Casale La Torricella a Poppi (cat. 3*) con prima colazione a buffet
  • tassa di soggiorno
  • 1 cena tipica in ristorante (bevande incluse)
  • 2 pranzi in ristorante (bevande incluse)
  • assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C.
  • iva, imposte e tasse
 
 

- Penalità di cancellazione:

10% della quota di partecipazione sino a 45 giorni di calendario prima della partenza; 30% della quota di partecipazione da 44 a 30 giorni di calendario prima della partenza; 75% della quota di partecipazione da 29 a 15 giorni di calendario prima della partenza; 90% della quota di partecipazione da 14 a 7 giorni di calendario prima della partenza; 100% della quota di partecipazione dopo tale termine.

Assicurazione annullamento viaggio. Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance. Contattaci via email per il preventivo.

* Quota valida con minimo 18 partecipanti paganti. Massimo 25 partecipanti ca.
- La quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato per: variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostradali; variazioni di costi di biglietti d'ingresso/prenotazioni se inclusi; costi organizzativi vari; variazione dei tassi di cambio; mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% dell'importo dell'escursione/viaggio); variazione di costo oltre il termine di scadenza della prenotazione indicata. Le variazioni saranno preventivamente comunicate.
 
- La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
- Eventuali intolleranze ed allergie alimentari devono essere comunicate al momento della prenotazione.
- Eventuali difficoltà motorie o esigenze mediche devono essere comunicate al momento della prenotazione.
- Tutte le visite e gli itinerari sono facilmente accessibili a tutti. Non sono previsti percorsi accidentati.
- N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante verificare eventuali costi non indicati alla voce "la quota comprende".
Avviso. Si informa che per il perdurare della chiusura degli uffici al pubblico e il protrarsi del lavoro agile a distanza (smart working), tutte le informazioni, le pratiche di prenotazioni e contrattuali, avverranno solo via email agli indirizzi informazioni@turismoculturale.org, prenotazioni@turismoculturale.org e turismoculturaleitaliano@gmail.com.
 
 
 
 
 
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO

Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance. A titolo esemplificativo l'importo è pari al 6/7 % ca. della quota comprensiva di eventuali supplementi [leggi]

 
 
 
 
 
VIAGGIO IN PULLMAN
Rispettare l'ambiente è una delle nostre priorità. Per questo motivo utilizziamo automezzi a norma Euro 6 nel pieno rispetto degli standard europei sulle emissioni inquinanti.  
 
 

Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
Clicca qui per conoscere di più sui nostri pullman

 
 
 
 
 
APPUNTAMENTO ALLA PARTENZA
App.to in piazzale Ostiense, (sotto le Mura Aureliane) ai parcheggi autorizzati bus turistici. Partenza ore 7:00
 
 
 
 
 
METEO
 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
COSA SAPERE PRIMA DI PRENOTARE
 
 
 
 
PRENOTA IN 4 PASSI

1) Invia un'email di richiesta a prenotazioni@turismoculturale.org con nome, cognome, tel. mobile, email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita, estremo documento d'identità, di ciascun partecipante che intendi prenotare specificando il viaggio o l'escursione. Indica il Codice Fiscale della persona che eseguirà il pagamento, che sarà necessario per l'emissione della Fattura Elettronica.

2) Riceverai entro 48 ore la nostra conferma via email con il contratto di viaggio che dovrai compilare e inviare.

3) Potrai dunque procedere con il pagamento. Ti ricordiamo che la prenotazione è ritenuta valida e confermata solo dopo aver eseguito il pagamento.

4) Dopo l'avvenuto pagamento la prenotazione è ritenuta confermata e riceverai una nostra email della conferma della prenotazione con la fattura elettronica. Poco prima della partenza riceverai maggiori informazioni via email e un promemoria via email ed SMS

Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
PRENOTA
 
 
 
 
PAGAMENTI

Per confermare la tua prenotazione e procedere con il pagamento puoi eseguire un bonifico alle seguenti coordinate: Banca Intesa - Filiale di Roma Via del Corso 226, Intestato a Turismo Culturale Italiano srl, Iban IT 26 E 03069 05020 1000 0007 0090 intestato a Turismo Culturale Italiano srl indicando nominativo del cliente e destinazione del viaggio/escursione. E' indispensabile inviare la copia della contabile del pagamento via email a prenotazioni@turismoculturale.org.

Nel rispetto della normativa la Fattura Elettronica sarà inviata allo SdI mentre una copia di cortesia sarà inviata al cliente per posta elettronica e sarà consultabile all'interno del proprio Cassetto Fiscale dell'AdE.

 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
TUTELA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (Privacy)
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nel rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
 
 
 
 
ASSICURAZIONI
Assicurazione R.C. Professionale
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con HDI Italia n° 821770514
Assicurazione Fondo di Garanzia
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con TUA Assicurazioni n° 40324512001110 (Consorzio FOGAR- FIAVET) in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”
Assicurazione Assistenza Medica / R.C. / bagaglio (inclusa)
Turismo Culturale Italiano include sempre nei propri pacchetti di viaggio questa copertura. Scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
Assicurazione Annullamento viaggio (esclusa)
Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance. A titolo esemplificativo l'importo è pari al 6/7 % ca. della quota comprensiva di eventuali supplementi [leggi]
 
 
 
 
NORMATIVA
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011
Autorizzazione Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013
 
 
 
Statistiche

 

 
 
Turismo Culturale Italiano è associato Fiavet
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________