Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano
pagina aggiornata al 20/10/2022
INIZIO                
                 
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 
 
 
 
 

Lazio Experience. Puoi usufruire del contributo diretto del 30% in fattura sul totale del pacchetto di viaggio a carico della Regione Lazio. Nessuna pratica a carico del cliente. Offerta valida fino a esaurimento dei posti disponibili

 
 
___________________________________________________________
 
Viaggio in Italia
 
 

Fine Settimana tra giardini, borghi e castelli dell'Alto Lazio

 

Antiche dimore, giardini fantastici, arte contemporanea, suggestivi borghi medievali, scenari naturali: tutto tra la Valle del Tevere e la Valle dei Calanchi! Un percorso alla scoperta delle meraviglie della nostra regione pernottando nel Castello Costaguti di Roccalvecce

turismo culturale identitario e turismo outdoor

 
 
Sabato 3 / Domenica 4 Dicembre 2022
 
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
 
Otto ragioni per fare questo viaggio
 
La visita del castello medievale di Vasanello, le cascate di Chia, il borgo più "Bello d'Italia" di Vitorchiano, il castello Costaguti di Roccalvecce, la rinascita del paese fantasma di Celleno, natura e arte nel giardino della Serpara, la Valle dei Calanchi e Civitella d'Agliano
 
Viaggio svolto nel 2011, 2014, 2016, 2018, 2019, 2020, 2021, 2022
 
Programma di Viaggio
 
 

Sabato 3/12/2022

App.to con i partecipanti al viaggio in p.le Ostiense - mura aureliane - e partenza alle ore 7:30 in pullman GT.

Inizieremo le visite dal Castello Orsini Misciatelli di Vasanello (apertura straordinaria). Costruito nel 1278 da Orso Orsini, il castello passò poi a Lodovico Colonna, Cesare Borgia detto il Valentino e alla bella Giulia Farnese. Dal 1907 è proprietà della nobile famiglia Misciattelli. L'aspetto di una rocca medievale cela all'interno il raffinato passaggio alla cultura rinascimentale operata dagli Orsini e dai Farnese. Visiteremo le sale del piano nobile, arredate, vissute e affrescate: tra queste la camera da letto di Giulia e il suo bellissimo studio ndel torrione. Alle spalle del maniero sorge il giardino delle delizie, reinventato da donna Elena Misciattelli che si ispirò ai giardini medievali. Un vero incanto. Splendida anche la collezione di ceramiche della manifattura del castello.

Al termine delle visite ci trasferiremo poco distante per un'affascinante breve escursione naturalistica alle Cascate di Chia, rese celebri perchè nei loro pressi vi dimorò Pasolini.

Si proseguirà verso nord per raggiungere il famoso Parco dei Mostri di Bomarzo. Il giardino fu ideato nel 1552 da Pirro Ligorio per il Principe Pier Francesco Orsini, "sol per sfogare il core" rotto per la morte della moglie Giulia Farnese. Questa "Villa delle meraviglie", unica al mondo nel suo genere, presenta ambientazioni bizzarre e grottesche dai significati misteriosi, simbolici e alchemici. Lussureggiante è il labirinto delle statue, tra le quali l’Orco, la Tartaruga, l'Elefante, il Drago, il Cerbero, e la immaginifica Casa pendente.

Al termine sosteremo liberamente per una breve pausa pranzo nell'area ristorante/caffetteria del Parco.

Proseguiremo nel pomeriggio per il caratteristico borgo murato di Vitorchiano. Situato ai piedi dei Monti Cimini, Vitorchiano fu antico centro etrusco e parte della Tuscia Langobardorum. Esso si erge isolato su un possente sperone di roccia ed è contraddistinto dal colore uniforme che rappresenta un incontro perfetto tra elementi naturali e opera dell'uomo. L'insieme urbano, la chiesa di Sant'Amanzio, il Ghetto, la Casa del Podestà e le pittoresche stradine con le tipiche scale esterne (i profferli) con i vasi di fiori, fanno di questo centro del viterbese uno tra i Borghi più Belli d'Italia.

Al termine delle nostre visite pomeridiane trasferimento in pullman in albergo diffuso, Castello Costaguti nel borgo medievale di Roccalvecce. All'arrivo assegnazione e sistemazione nelle camere riservate. Cena nell'armeria del castello con menu del territorio. Pernottamento

 

Domenica 4/12/2022

Prima colazione in albergo.

Ci trasferiremo in mattinata al Paese Fantasma di Celleno. Sorto in epoche remote, il paesino fu abbandonato negli anni ‘50 a causa della progressiva erosione, destino simile a quello di Civita di Bagnoregio. Il borgo sorge sull'area tufacea più elevata ed è accessibile da una comoda rampa che conduce nella suggestiva piazza con il castello Orsini, le chiese di San Rocco e di San Carlo e le rovine dell'edificio delle Poste e Telegrafi. Con l'abbandono forzato, gli edifici si avviarono verso una graduale rovina. Il sito è rinato con l'opera dei volontari che hanno disboscato le strade dai rovi e costituito una sorta di villaggio narrante attraverso una continua rievocazione storica. L'insieme è di grande fascino con le stradine, le antiche mura, le rovine, la chiesa scoperchiata e la vista sulla valle: un paese da visitare.

Proseguiremo in visita al Giardino della Serpara (apertura straordinaria). Il giardino fu creato dall'artista svizzero Paul Wiedmer che progetto in un'area naturale di 4 ettari un giardino unico al mondo dove si fondono, con armonia, l'amore per la botanica e per l’arte. Questo spicchio di natura incontaminata è così diventato un atelier d'arte dove sono esposte oltre 40 sculture di numerosi artisti internazionali tra i quali Spoerri, Tinguely, Niki De Saint Phalle, Luginbuehl.

Al termine della visita pranzo in ristorante tipico a Civitella d'Agliano a km0 con menu del territorio.

Nel pomeriggio avremo infine occasione di visitare il bellissimo borgo di Civitella d'Agliano posto alle porte della Valle dei Calanchi e situato su una rupe tufacea ai confini della Valle del Tevere. E' un piccolo gioiello medievale grazie all'integrità della sua struttura urbana dove svetta maestosa la Torre Monaldeschi.

Al termine delle visite partenza per Roma in pullman GT con arrivo nel tardo pomeriggio/prima serata.

 

----------------------------------------------------------------------------------
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
         
     
         
     
         
 
 
         
     
         
 
 
   
     
         
     
         
 
     
   
 
         
     
         
         
Crediti immagine 1 Di Shadow Fixing - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=109551973
Crediti immagine 2 Di Alessio Damato - Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=4633723
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
 
Mappa
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
L'ALBERGO DEL VIAGGIO
 
 
 
 
 

Il paese di Roccalvecce, deliziosamente conservato, domina una delle colline che caratterizzano lo splendido panorama della zona tra Viterbo ed Orvieto, il lago di Bolsena ed il Tevere. Al centro del paese si erge il Castello Costaguti, su fondamenta del 1300, ristrutturato e completato nel 1700 ed oggi restaurato nel rispetto della tradizione della Famiglia Costaguti, che lo possiede da diversi secoli. Il Castello si affaccia sulla bella piazza del paese, una sala essa stessa, su cui si apre la facciata della Chiesa, una volta di pertinenza del Castello. L’ampio ingresso è arricchito dalla presenza del baldacchino, uno dei simboli della famiglia Costaguti, e immette nell'atmosfera della sala da pranzo, dove nelle occasioni speciali possono essere degustati aperitivi e sfizi di qualità.

L'atmosfera calda dei corridoi conduce nel salone sontuosamente arredato nello stile del '700. Nelle grandi sale medievali delle cantine si conservano armature ed oggetti antichi, recuperate con un'attenta opera di restauro. Le cisterne romane, collocate nelle segrete della struttura, offrono l'occasione per degustare i prodotti della cantina. Le suites ai piani superiori del palazzo, abilmente decorati ed arredati nel rispetto dello stile dell'epoca, possono accomodare oltre cinquanta persone. Al piano nobile, le camere da letto affrescate e lussuosamente arredate, oggetto di un attento recupero, rendono omaggio alla tradizione permettendo di rivivere l'atmosfera degli antichi castelli.

 

Albergo diffuso Castello Costaguti - dimora storica

Piazza Umberto I n.19. 01100 - Roccalvecce (VT) www.castellocostaguti.it

 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
 
 
 
Lazio Experience. Puoi usufruire del contributo diretto del 30% in fattura sul totale del pacchetto di viaggio a carico della Regione Lazio. Nessuna pratica a carico del cliente. Offerta valida fino a esaurimento dei posti disponibili.
 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
INFORMAZIONI SUL VIAGGIO
 
Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 

 

Quota Euro 412.00 p.p. SCONTATO a Euro 288.40 p.p. con il contributo della Regione Lazio pari al 30% del costo finale del pacchetto di viaggio incluso eventuale supplemento camera singola*. Nessuna pratica a carico del cliente.

Prenotazioni aperte fino a esaurimento dei posti disponibili. Supplemento camera uso singola Euro 32.00. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Quota soggetta a verifica e conferma al momento della prenotazione e/o di adeguamento nel caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicati. Spesa iscrizione viaggio e pratiche amministrative Euro 15.00 p.p.

Viaggio riservato a massimo 26 persone

 

La quota comprende:

  • viaggio e trasferimenti in pullman privato con accompagnatore a bordo
  • extra spazio 2 posti p.p. a bordo del pullman
  • spese parcheggio pullman e ztl
  • tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati / spese di prenotazione
  • accompagnatore dall'inizio alla fine del viaggio
  • visite guidate con guida-conferenziera autorizzata a tutti i siti indicati nel programma
  • sistemi audio-riceventi
  • un pernottamento al Castello Costaguti con prima colazione
  • tassa di soggiorno
  • una cena al castello Costaguti con menu del territorio a quattro portate (bevande incluse)
  • un pranzo tipico in ristorante lungo il percorso (bevande incluse)
  • assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C.
  • iva, imposte e tasse
 
 
- La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
- Pagamento: 30% al momento della prenotazione, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza
 
 

- Penalità di cancellazione:

10% della quota di partecipazione sino a 45 giorni di calendario prima della partenza; 30% della quota di partecipazione da 44 a 30 giorni di calendario prima della partenza; 75% della quota di partecipazione da 29 a 15 giorni di calendario prima della partenza; 90% della quota di partecipazione da 14 a 7 giorni di calendario prima della partenza; 100% della quota di partecipazione dopo tale termine.

Assicurazione annullamento viaggio. Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance [leggi]. Contattaci via email per il preventivo.

* Quota valida con minimo 18 partecipanti paganti*.
* La quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato per: variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostradali; variazioni di costi di biglietti d'ingresso/prenotazioni se inclusi; costi organizzativi vari; variazione dei tassi di cambio; mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti indicato (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% dell'importo dell'escursione/viaggio); variazione di costo oltre il termine di scadenza della prenotazione indicata. Le variazioni saranno preventivamente comunicate.
 
- La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
- Eventuali intolleranze ed allergie alimentari devono essere comunicate al momento della prenotazione.
- Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
- N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà
Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante verificare eventuali costi non indicati alla voce "la quota comprende".
Avviso. Si informa che per il perdurare della chiusura degli uffici al pubblico e il protrarsi del lavoro agile a distanza (smart working), tutte le informazioni, le pratiche di prenotazioni e contrattuali, avverranno solo via email agli indirizzi informazioni@turismoculturale.org, prenotazioni@turismoculturale.org e turismoculturaleitaliano@gmail.com.
 
 
 
 
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO VIAGGIO

Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance. A titolo esemplificativo l'importo è pari al 6/7 % ca. della quota comprensiva di supplementi [leggi]

 
 
 
 
VIAGGIO IN PULLMAN
Viaggerai comodamente perché avrai a disposizione 2 o più posti a tua disposizione con un coefficiente di occupazione massimo del pullman, per questo viaggio, del 50%.
Rispettare l'ambiente è una delle nostre priorità. Per questo motivo utilizziamo automezzi a norma Euro 6 nel pieno rispetto degli standard europei sulle emissioni inquinanti.  
 

 

 

Distanza massima da Roma: 145 km
 
 
 
APPUNTAMENTO ALLA PARTENZA
App.to in piazzale Ostiense, (sotto le Mura Aureliane) ai parcheggi autorizzati bus turistici. Partenza ore 7:30
 
 
 
 
METEO
 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
 
 
COSA SAPERE PRIMA DI PRENOTARE
 
 
 
 
PRENOTA IN 4 PASSI

1) Invia un'email di richiesta a prenotazioni@turismoculturale.org con nome, cognome, tel. mobile, email, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita, estremo documento d'identità, di ciascun partecipante che intendi prenotare specificando il viaggio o l'escursione. Indica il Codice Fiscale della persona che eseguirà il pagamento, che sarà necessario per l'emissione della Fattura Elettronica.

2) Riceverai entro 48 ore la nostra conferma via email con il contratto di viaggio che dovrai compilare e inviare.

3) Potrai dunque procedere con il pagamento. Ti ricordiamo che la prenotazione è ritenuta valida e confermata solo dopo aver eseguito il pagamento.

4) Dopo l'avvenuto pagamento la prenotazione è ritenuta confermata e riceverai una nostra email della conferma della prenotazione con la fattura elettronica. Poco prima della partenza riceverai maggiori informazioni via email e un promemoria via email ed SMS

Hai delle domande? Scrivici: informazioni@turismoculturale.org
 
 
 
PRENOTA
 
 
 
 
PAGAMENTI

Per confermare la tua prenotazione e procedere con il pagamento puoi eseguire un bonifico alle seguenti coordinate: Banca Intesa - Filiale di Roma Via del Corso 226, Intestato a Turismo Culturale Italiano srl, Iban IT 26 E 03069 05020 1000 0007 0090 intestato a Turismo Culturale Italiano srl indicando nominativo del cliente e destinazione del viaggio/escursione. E' indispensabile inviare la copia della contabile del pagamento via email a prenotazioni@turismoculturale.org.

Nel rispetto della normativa la Fattura Elettronica sarà inviata allo SdI mentre una copia di cortesia sarà inviata al cliente per posta elettronica e sarà consultabile all'interno del proprio Cassetto Fiscale dell'AdE.

 
 
 
----------------------------------------------------------------------------------
 
TUTELA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI (Privacy)
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli di incontri etc.), saranno trattati nel rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
 
 
 
 
ASSICURAZIONI
Assicurazione R.C. Professionale
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con HDI Italia n° 821770514
Assicurazione Fondo di Garanzia
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con TUA Assicurazioni n° 40324512001110 (Consorzio FOGAR- FIAVET) in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”
Assicurazione Assistenza Medica / R.C. / bagaglio (inclusa)
Turismo Culturale Italiano include sempre nei propri pacchetti di viaggio questa copertura. Scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
Assicurazione Annullamento viaggio (esclusa)

Su richiesta, al momento della prenotazione al viaggio, è possibile stipulare l'assicurazione annullamento viaggio con Europ Assistance. A titolo esemplificativo l'importo è pari al 6/7 % ca. della quota comprensiva di eventuali supplementi [leggi]

 
 
 
 
NORMATIVA
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011
Autorizzazione Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013
 
 
 
Statistiche

 

 
 
Turismo Culturale Italiano è associato Fiavet
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________