Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________
pagina aggiornata al 26/07/2016
_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
la risposta alle tue domande ... leggi
 
 
per essere sicuri su cosa acquistate e a chi vi affidate ... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
   
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
 
 
noi sosteniamo
 
 
 

Il fascino delle terre lontane...

 
 
La magia dell'Indocina. Viaggio in Vietnam e Cambogia
Il fascino esotico dell'Indocina tra paesaggi, templi, città e popolazioni così lontani dall'Europa. Un viaggio tra Vietnam e Cambogia che ci condurrà in scenari remoti e affascinanti alla scoperta dell'altra parte del mondo. Un viaggio su misura curato in ogni dettaglio...
itinerario culturale di qualità
 
  Giovedì 17 / Mercoledì 30 Novembre 2016
 
 

 
Due grandi capitali, Phnom Penh, Hanoi, la splendida baia di Ha Long nel magnifico Delta del Fiume Rosso, la città imperiale di Hue, i famosi templi di Angkor, i Bayon, Banteay Srei e numerosi Siti Unesco ...
 
 
 

programma

 

1. Giovedì 17/11/2016

Appuntamento con i partecipanti al viaggio all'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci ore 15:15, Terminal 3, partenze internazionali, banco della compagnia Qatar Airways.

Procedura di imbarco sul volo di linea QR132 per Hanoi via Doha delle ore 17:55 con arrivo previsto a Doha alle ore 01:20 del giorno successivo. Scalo e cambio aeromobile per imbarco sul volo QR 834 per Hanoi delle ore 02:25 con arrivo alle ore 15:45. Cena, pernottamento e prima colazione servita a bordo dell'aeromobile.

2. Venerdì 18/11/2016

Ha Noi

Arrivo in aeroporto Noi Bai International di Hanoi Airport alle ore 15:45. formalità doganali di ingresso in Vietnam.

Incontro con la nostra guida e trasferimento in Hotel nel tardo pomeriggio, sistemazione nelle camere riservate.

Cena di benvenuto.

3. Sabato 19/11/2016

Ha Noi

Prima colazione a buffet in albergo.

Giornata di visita della città di Hanoi, la capitale del Vietnam, durante la quale si visiteranno il Tempio della Letteratura, costruito nell'anno 1070 dal re Ly Thanh Tong in onore di Confucio e dei Letterati, il Mausoleo di Ho Chi Minh, la sua abitazione storica su palafitta e la pagoda ad una sola colonna. Si arriverà al Museo Etnografico e, nel pomeriggio, intorno al famoso Lago Hoan Kiem, soprannominato della Spada Restituita e della Tartaruga Gigante, reso celebre in quanto ospita la pagoda che è divenuta quasi l'immagine simbolo della città: la Pagoda della Tartaruga (Thap Rua) che sorge abbandonata su un isolotto al centro del lago.

Pranzo in un ristorante locale.

Seguirà la visita al Tempio di Ngoc Son, detto anche detto Tempio della Montagna di Giada. Costruito nel XIX secolo su un isolotto del lago Hoan Kiem, il tempio è dedicato al dio delle lettere Van Xuong, che combatté vittoriosamente contro i mongoli nel XIII sec., e al precursore della medicina La To.

Cena e pernottamento ad Ha Noi.

4. Domenica 20/11/2016

Ha Noi / Ha Long

Prima colazione a buffet in albergo.

In mattinata partenza dall'albergo in pullman GT e trasferimento nella Baia di Ha Long, durante il quale sarà possibile ammirare lo splendido panorama della campagna locale. Arrivo a Vinh Ha Long in tarda mattinata per l'imbarco sulla giunca per l'inizio della crociera.

La spettacolare Baia di Ha Long (letteralmente “Baia del Dragone che discende”), non lontana dal confine con la Cina, è una tappa obbligatoria per i visitatori del Vietnam: Patrimonio Mondiale dell'Umanità designato dall'UNESCO, nel 2011 è stata dichiarata inoltre “seconda meraviglia naturale del mondo”. Composta da migliaia di faraglioni calcarei che si innalzano dal mare calmo e smeraldino per creare uno spettacolo naturale unico al mondo, la baia nasconde innumerevoli e suggestive grotte che verranno visitate durante la navigazione, accompagnati dalle tante leggende locali.

Deliziosi pranzi e cene a base di pesce e frutti di mare verranno serviti a bordo della giunca, ma nulla sarà più affascinante del tramonto sulla Baia e godersi la notte stellata sul ponte della giunca.

Pernottamento e cena a bordo della giunca/imbarcazione in cabina privata categoria comfort.

5. Lunedì 21/11/2016

Ha Long / Ha Noi / Danang / Hoi An

In mattinata, dopo la prima colazione, lasciamo la nostra giunca e con dei sampan (imbarcazioni tipiche) si parte per la visita delle famose grotte, ed avremo tempo per qualche bagno in queste piccole e splendide spiagge deserte.

Lasciando il villaggio, durante il trasferimento ad Ha Noi, sarà possibile ammirare il modello di comunità conservatrice dell'identità culturale tipica delle zone rurali della regione settentrionale del Vietnam, in uno splendido paesaggio naturale: tra le verdi montagne dalla vegetazione lussureggiante del fiume Kinh Thay, gli agricoltori lavorano nei campi per trapiantare le piantine di riso, procedendo con la raccolta a mano.

Arrivo all'aeroporto di Ha Noi e volo verso Danang.

Trasferimento ad Hoi An in Hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

6. Martedì 22/11/2016

Hoi An / My Son / Hue

In prima mattinata visita di My Son, il sito archeologico più suggestivo del Vietnam, inserito nel 1999 tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO: nella magica atmosfera di una vallata solitaria, immerse nel verde della foresta tropicale, vi sorgono infatti alcune torri Cham, testimonianza della più antica etnia del Paese. Questo sito archeologico costituisce anche il luogo del Sudest Asiatico che rimase abitato più a lungo per motivi religiosi: il Regno Cham vi si insediò infatti dal IV fino al XV secolo.

Situato nel Vietnam del Sud, My Son fu infatti il più importante centro spirituale e religioso del Regno Champa. Il Santuario di My Son, che esemplifica la grandezza del risultato architettonico Cham, è un vasto complesso di monumenti religiosi collegati l'un l'altro, originariamente comprendente più di 70 strutture.

Questo suggestivo sito doveva sembrare a prima vista una vera e propria foresta di torri di mattoni rossi: le torri erano infatti la principale componente dell'architettura Cham, costruite per rispecchiare la divinità del re. Le distruzioni della guerra hanno poi causato gravi perdite ed oggi, purtroppo, è possibile ammirare i resti di solo 25 strutture.

Si prosegue con la visita in cyclo, il famoso risciò a pedali vietnamita, della bellissima città di Hoi An, un importante centro di commercio vietnamita durante il XVI ed il XVII secolo, quando giapponesi e cinesi provenienti da varie provincie, olandesi ed Indiani vi si insediarono. In origine era una città separata dall'insediamento giapponese, collegato attraverso il "ponte giapponese" (XVI e XVII secolo). Il ponte è un'unica struttura coperta costruita dai giapponesi, l'unico ponte coperto al mondo con un tempio buddhista.

La graziosa città è la più ricca di atmosfera del Vietnam, vantando un'architettura incantevole e un'invidiabile posizione sul fiume, tanto da esser stata riconosciuta come patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, quale esemplare ben conservato di porto commerciale sud-orientale tra il XV ed il XIX secolo, ed i cui edifici mostrano una fusione unica di tradizione locale ed influenza straniera e in cui tutt'ora si possono trovare prodotti dell'artigianato locale e farsi fare vestiti su misura, venduti a prezzo ridotto rispetto agli standard occidentali. Pranzo in un ristorante locale.

Nel pomeriggio partenza per Danang (passando sulla "Strada mandarina" attraverso il "Colle delle Nuvole" da dove si può ammirare Da Nang e i suoi incantevoli dintorni) e proseguimento diretto per Hue, con arrivo in serata.

Cena e pernottamento a Hue.

7. Mercoledì 23/11/2016

Hue / Villaggio Thuy Bieu / Sai Gon

In mattinata visita della Cittadella Proibita di Hue, una grande fortezza costruita nel XVII secolo per ordine dell'Imperatore, nel centro del Vietnam. Questo monumento enorme e magnifico è stato progettato combinando i concetti di geomanzia cinese (il miglior esempio è quello della città proibita di Pechino) e l'architetto francese Sébastien de Vauban. Il set finale risultante sono preziosi palazzi, templi belli fusi tra mura, bastioni e fossato, che convivono in totale armonia. Pranzo in un ristorante locale.

Si prosegue con la visita del Museo Reale e la visita al villaggio Thuy Bieu, dove ancora la modernità occidentale non è arrivata, come nelle grandi città. A bordo di un Sampan (tipica imbarcazione locale) faremo una naturalistica e tradizionale escursione lungo il fiume dei profumi, fino a raggiungere la pagoda Thien Mu ("Celeste Signora"), la cui torre a sette piani è il punto di riferimento di Hue. La Torre Phuoc Duyen ("fonte di felicità") si erge per 21m sopra la terrazza trapezoidale della pagoda.

Primo pomeriggio visita di Dong Ba ( se possibile ) e volo per Saigon.

Cena e pernottamento a Sai Gon.

8. Giovedì 24/11/2016

Sai Gon / Cu Chi / Sai Gon

In prima mattinata visita, fuori dalla città di Saigon, a Cu Chi, complesso sistema di tunnel bellici la cui vastissima rete sotterranea di gallerie arriva a misurare 250 km circa. I tunnel vennero scavati a mano con disposizione secondo tre piani sotterranei (da 3 a 9 metri di profondità) e vennero usati negli anni 40, dai guerriglieri Viet Minh, durante la lotta contro le forze francesi e durante gli anni 60 e 70 dai Viet Cong, che combattevano contro le forze del Vietnam del Sud e degli Stati Uniti, durante la Guerra del Vietnam. Questi tunnel hanno avuto un ruolo strategico fondamentale nel mantenere la guerra di sfinimento contro gli Stati Uniti che proprio a Cu Chi avevano una delle basi più grandi ed hanno svolto un ruolo fondamentale nella preparazione all'offensiva del Tet che sancì l'inizio del disimpegno americano in Vietnam.

Gli ingressi, mimetizzati con fogliame, sono molto piccoli, adatti per la corporatura minuta dei guerriglieri vietnamiti e molto difficoltoso da accedere per i ben più grossi soldati nemici. Alcune gallerie sono state allargate per consentire l'accesso dei turisti. Ciò nonostante seguire le tracce dei guerriglieri significa spesso rannicchiarsi o strisciare attraverso corridoi stretti e umidi. Pranzo in un ristorante locale.

Nelle gallerie c'era di tutto: stazioni di pronto soccorso, cucine, teatri, dormitori, nascondigli per armi, pozzi, tipografie, ecc. Dopo aver esplorato le gallerie sotterranee ed incantati dall'atmosfera che vi regna, riprendiamo la strada del rientro a Saigon.

Nel pomeriggio visita di Sai Gon, ex-capitale del Vietnam del Sud, quando era ancora diviso, ai tempi dell'occupazione americana. Oggi, nota più propriamente come Ho Chi Minh City, è la più grande e popolosa città in assoluto del Paese.

Mantiene ancora retaggio del suo passato e della dominazione coloniale (soprattutto francese, ma non solo) che ha dovuto subire nei secoli. Visiteremo quindi il Palazzo della Posta, la Cattedrale di Notre Dame, Museo della Guerra e l'escursione al caratteristico mercato di Ben Thanh.

Cena e pernottamento a Sai Gon.

9. Venerdì 25/11/2016

Sai Gon / Cai Be / Chau Doc

Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento a Cai Be, una piccola aera coperta da frutteti e canali situata alle porte del Delta del Mekong. Durante il percorso ci fermeremo per visitare una bella fabbrica di caramelle ed il suo splendido giardino di frutta.

Dopo il pranzo prenderemo una barca tipica per visitare il delta del Mekong, ed ammirare il fascino della vita quotidiana e della cultura fluviale della regione, ricca di mercati galleggianti. Potremo ammirare gli scambi tra commercianti provenienti da tutte le aree circostanti del Delta che si riuniscono per vendere i loro prodotti, tra cui frutta, verdura e artigianato vario.

Infine trasferimento a Chau Doc, con arrivo previsto nel tardo pomeriggio.

Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

10. Sabato 26/11/2016

Chau Doc / Phnom Penh

Dopo la colazione trasferimento all'imbarcadero per partire in battello attraverso la rete di vie d'acqua del Mekong, ultima frontiera del Vietnam che fatica a misurarsi con il futuro e ad abbandonare il passato, in direzione di Phnom Penh. Attraverso questa terra, consacrata ai Nove Dragoni quanti sono i rami del Delta del fiume, si attraverserà un labirinto di canali popolato ancora di serpenti velenosi e di antiche giunche che avanzano lentamente a vele spiegate, incorniciati da panorami della guerra del Vietnam.

All'arrivo alla frontiera, esplicazione delle formalità di dogana.

Continuazione della navigazione verso Phnom Penh, dove si arriva in tarda mattinata. Accoglienza e trasferimento in albergo. Pranzo in un ristorante.

Capitale politica ed economica della Cambogia e importante porto fluviale sulle sponde del fiume Mekong, Phnom Penh è la città più vasta e popolosa del Paese e maggiore centro commerciale e culturale.

Una volta conosciuta come la Perla dell'Asia, la città è rinomata per la sua architettura, che risente sia dello stile tradizionale khmer sia di quello ereditato durante la dominazione coloniale francese. Attorno al 1440, quando Angkor venne abbandonata, Phnom Penh diventò la nuova capitale poiché era in posizione più difendibile dalle incursioni del regno siamese e facilitata nei commerci per la vicinanza del fiume Mekong. Nel 1772 venne rasa al suolo dai thailandesi e nel 1863 venne conquistata dai francesi.

Inizio delle visite della città: il Palazzo Reale all'interno del quale si trova la Pagoda d'Argento, chiamata così poiché il pavimento è composto interamente da mattonelle di argento; il Museo Nazionale, il quale ospita la più bella collezione di sculture khmer esistente al mondo, un patrimonio millenario che testimonia il grado di eccellenza raggiunto già in epoca remota dagli artisti khmer; la pagoda di Wat Phnom, situata su un colle in posizione panoramica.

Cena e pernottamento in hotel.

11. Domenica 27/11/2016

Phnom Penh / Siem Reap / Rolous

La mattina trasferimento a Siem Reap con il pullman.

Pranzo in un ristorante locale.

Nel pomeriggio visita ai templi del gruppo Rolous, del sito archeologico di Hariharalaya, la città pre-Andkoriana che fu sede dei Re Khmer del IX secolo. In questo luogo, oggi noto come Rolous, possiamo ammirare templi edificati con tecniche più rudimentali e primitive rispetto ad Angkor, ma ugualmente cariche di fascino. Nel IX secolo l'arenaria non era ancora utilizzata e sia l'imponente tempio Preah Ko che il piccolo Tempio Lolei presentano torri interamente edificate in mattoni. L'attrazione maggiore di Rolous è però costituita dal mastodontico Bakong, un "tempio montagna" la cui ripida piramide a cinque gradoni si erge al centro di un largo canale che la circonda.

Cena al ristorante locale. Pernottamento

12. Lunedì 28/11/2016

Siem Reap / Angkor Thom / Ta Prohm / Angkor Wat / Phnom Bakheng

Dopo la prima colazione, visita di Angkor Thom, la porta sud, lo spettacolare tempio del Bayon, con i suoi più di duecento enigmatici volti, il tempio della leggenda del re ed il serpente, Pimeanakas, la zona dove era locato il palazzo reale, le splendide terrazze degli elefanti e del re lebbroso.

Continua la strada in tuk tuk per arrivare un tempio più bello del gruppo di Piccolo Circuito: Il tempio di Ta Prohm – il regno degli alberi. Diversamente dalla maggior parte dei templi di Angkor, Ta Prohm è rimasto nelle stesse condizioni in cui è stato trovato. L'atmosfera creata dall'incredibile combinazione di alberi che crescono sulle rovine e la giungla circostante lo ha reso uno dei templi più popolari di Angkor e dona a questo tempio una differenza particolare rispetto a tutti gli altri.

Pranzo in un ristorante locale.

Nel pomeriggio, visita della città di Angkor Wat ( in lingua Khmer significa "Tempio della Città"), il monumento il più celebre di tutta la Cambogia. Il tempio è stato iscritto al patrimonio mondiale dell'umanità dell'Unesco, con le sue torri slanciate ed i suoi bassorilievi straordinari. Originariamente concepito come un tempio indù , fu gradualmente trasformando in un tempio buddista verso la fine del XII secolo. Oggi è il più vasto monumento religioso del mondo ed è stato anche fra le 21 opere architettoniche finaliste al concorso per la scelta delle sette meraviglie del mondo moderno.

Angkor Wat è il tempio meglio conservato della zona ed è l'unico a essere rimasto un importante centro religioso fin dalla sua fondazione, rappresentando uno dei punti più alti dello stile classico dell'architettura Khmer. È diventato il simbolo della Cambogia, tanto che appare sulla bandiera nazionale ed è oggi il luogo del paese più visitato dai turisti.

Cena Apsara romantica con la danza e la musica. Rientro in hotel per il pernottamento.

13. Martedì 29/11/2016

Siem Reap /  Banteay Srei / Pre Rup / Bangkok

In prima mattinata, visita di Banteay Srei (Cittadella delle Donne), consacrato a Shiva, la cui architettura e le cui sculture di graniglia rosa presentano un'opera maestra dell'arte khmer, la visita il tempio di Pre Rup, il tempio più bello del gruppo Grand Circuito. Si tratta di un tempio che è stato costruito con mattoni nell'anno 960, quando governava Rajendravarman II.

Pranzo in un ristorante locale.

Nel pomeriggio trasferimento all'aeroporto e volo verso Bangkok con la Bangkok Airways e successivamente partenza per Roma via Doha con volo di linea Qatar. Pernottamento e cena a bordo dell'aeromobile.

14. Mercoledì 30/11/2016

Arrivo a Roma Fco previsto per le ore 05.30 a.m.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
Le informazioni sul viaggio
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 2965.00 p.p. (supplemento camera singola Euro 770.00 - camere singole limitate) *

La quota comprende:

voli intercontinentali A/R con Qatar Airways con operativi indicati (tasse aeroportuali escluse), tutti i voli interni con Vietnam Airlines e Bangkok Airways con operativi indicati (tasse aeroportuali escluse), tutti i pernottamenti in hotel cat. 5*,un pernottamento in crociera sulla baia Ha Long, navigazione per la Cambogia, tutti i trasferimenti in pullman GT privato da/per aeroporti e per tutte le escursioni e i trasferimenti, tutti i biglietti d'ingresso / spese di apertura dei siti indicati, spese di prenotazione, visite guidate a cura di guide-conferenziere locali e degli esperti di Turismo Culturale italiano, accompagnamento culturale da Roma, prime colazioni a buffet, tutti i pranzi lungo il percorso, tutte le cene tipiche (bevande escluse), tassa di soggiorno (ove prevista), assicurazione assistenza medica/bagaglio/R.C., iva, imposte e tasse, spese e commissioni dei visti di ingresso.

 
Quota valida con minimo 15 - massimo 25 partecipanti
Prenotazione con pagamento entro il 7/10/2016 e fino a esaurimento posti disponibili. Le prenotazioni giunte dopo la data di scadenza indicata saranno accettate in caso di disponibilità. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento nelle misure seguenti: 25% dell'importo all'acconto, saldo entro 30 giorni dalla data di partenza del viaggio.
App.to ore 15:15 aeroporto int.le L. da Vinci di Roma Fco, banco volo Qatar Airways
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Voli Aerei
   
   
voli di andata 17 Novembre 2016  
QR 132  Roma Fco / Doha  17:55 / 01:20 + 1 giorno    
QR 834 Doha / Hanoi   02:25 / 15:45
 
voli interni
VN 175 Hanoi / Danang 19:00 / 20:20
VN 1375 Hue / Saigon 17:55 / 19:15
 
voli di ritorno 29 Novembre 2016
QR4482 Siem Reap / Bangkok 15:35 / 16:50 
QR 833 Bangkok / Doha 19:25 / 22:40
QR 115 Doha / Roma Fco   01:10 / 05:30 + 1 giorno   
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
gli alberghi del viaggio
N.B. Gli alberghi indicati, per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà, potrebbero essere sostituiti con altri di identica categoria.
 
Hotel M Gallery de l'Opera (cat. 5* Deluxe)

L'Hotel de l'Opera di Hanoi si trova nel centro di Hanoi, vicino all'Opera House, ai piedi dal lago Hoan Kiem e dal Quartiere Vecchio. Le camere sono un omaggio al comfort, con l'offerta di prodotti di cortesia di lusso e una tecnologia allo stato dell'arte. Ristoranti, bar, piscina e WIFI gratuito si combinano per offrire momenti indimenticabili . Votato come migliore boutique hotel in Asia nel 2015, l'hotel racchiude il meglio di Hanoi con caratteristiche di architettura coloniale e interni d'opera.

Hotel M Gallery de l'Opera

29 Trang Tien street, Hoan Kiem district, Hanoi, 010000, Vietnam Telefono : +84 4 6282 5555 - www.hoteldelopera.com

Hotel Royal Hoi An M Gallery (cat. 5* Deluxe)
Situato sulle sponde del fiume Thu Bon nella città di Hoi An, patrimonio dell'UNESCO, l'hotel Royal Hoi An combina perfettamente fascino storico e modernità, e offre una vista mozzafiato sul fiume e sulla città. Lo stile elegante, che trae ispirazione dall'Art Nouveau, è un misto delicato di cultura giapponese e vietnamita. Offre una spa, piscina e 2 ristoranti, rendono questo hotel la meta ideale per eventi, vacanze in famiglia e soggiorni romantici.

Hotel Royal Hoi An

V39 Street Ward, Šào Duy T?, C?m Phô, tp. H?i An, 051000, Vietnam Tel. +84 510 3950 777 - www.hotelroyalhoian.com

Hotel Indochine Palace (cat. 5* Deluxe)

Situato al centro della città di Hue, l'hotel Indochine Palace offre camere spaziose e moderne con connessione WiFi. Una piscina all'aperto, night club e 5 punti ristoro sono alcuni dei servizi disponibili.
Le camere di Indochine Palace aprono su un balcone con vista sulla città, sul lago o sulla piscina. Camre con TV a schermo piatto e bagno con vasca e doccia separate. Piscina, bagno turco, spa e centro fitness.

Hotel Indochine Palace

105A Hung Vuong street, Hue city, Vietnam.
Tel. 84 (0) 54 393 6666 - www.indochinepalace.com

Hotel Nikko Saigon (cat. 5* Deluxe)

Situato nel cuore del 1° Distretto il Nikko Saigon Hotel è il punto ideale da dove partire alla scoperta di Ho Chi Minh (Saigon). L'hotel dispone di 334 camere, tutte caratterizzate da un'atmosfera di totale pace e armonia. L'hotel offre fantastiche strutture ricreative comprese vasca idromassaggio, centro fitness, sauna, piscina scoperta, spa, per aiutarvi a rilassarvi dopo una giornata piena d'azione in città. Wi-Fi gratuito in tutte le camere, reception 24 ore, servizio in camera 24 ore.

Hotel Nikko Saigon

1 235 Nguyen Van Cu Street, District 1, Ho Chi Minh City, Vietnam
Tel: (+84.8) 3925.7777 -
www.hotelnikkosaigon.com.vn

Hotel Victoria Chau Doc (cat. 4* Superior)

Situato sulle rive del Fiume Bassac, il Victoria Chau Doc Hotel offre viste sul fiume, sui famosi mercati galleggianti sui villaggi Cham. Tutte le camere e le suite sono arredate in modo confortevole, graziosamente decorate e offrono viste sul fiume. Il centro benessere Victoria è ubicato sulla terrazza panoramicacon splendide viste riposanti sul Fiume Bassac, mentre il Bassac Restaurant dell'albergo serve piatti della cucina vietnamita e specialità europee.

Hotel Victoria Chau Doc

1 Lê L?i, Châu Š?c, An Giang, Telefono: +84 76 3865 010 - www.victoriahotels.asia

Hotel Sokha Phnom Penh Residence (cat. 5* Deluxe)

Il Sokha Phnom Penh Residence Hotel è situato a Sangkat Chrouy Changva, una delle zone più importanti della città. L'hotel offre accesso ad un'ampia gamma di servizi e comfort, inclusi Wi-Fi in tutte le camere, sicurezza 24 ore/24, fax, negozio souvenir. L'ambiente del Sokha Phnom Penh Residence si riflette in ogni camera. Una gamma completa di strutture ricreative è disponibile in hotel, comprese vasca idromassaggio, centro fitness, sauna, spa, centro massaggi.

Hotel Sokha Residence

Tonle Sap St, Phnom Penh, Cambogia Telefono : +855 23 685 8888 - www.sokhahotels.com

Hotel Borei Angkor Resort & Spa (cat. 5*)

Borei Angkor Resort & Spa è dotato di 188 camere, tutte arredate per fornire il massimo comfort con televisione a schermo piatto, bevanda di benvenuto, accesso internet - wirelessa disposizione degli ospiti. .Borei Angkor Resort & Spa offre molte strutture per arricchire la vostra permanenza a Siem Reap. I comfort e servizi principali offerti dell'hotel comprendono Wi-Fi gratuito in tutte le camere, sicurezza 24 ore/24, servizio di pulizie giornaliero, fax, caminetto.

Hotel Borei Angkor Resort & Spa

Central Park, PO Box 93145. Siem Reap. Tel. (855 63) 760428 www.boreiangkor.com

 
l'imbarcazione. La Vela Premium
   

L'imbarcazione della mini crociera con pernottamento nella Baia di Ha Long

Dopo la prima colazione, partenza per la Baia di Ha Long (Vinh Ha Long) dove avremo l'occasione di ammirare lo splendido panorama della campagna circostante. Arrivo a Vinh Ha Long in tarda mattinata all'imbarco per la crociera nella baia. Durante la navigazione, visita delle grotte misteriose per le tante leggende locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare, saranno serviti a bord . Pernottamento a bordo in cabina privata categoria comfort. L'itinerario della mini crociera varierà a seconda della tipologia di giunca utilizzata, e dalle condizioni del mare. La guida a bordo sarà in inglese/francese.

L'imbarcazione dispone di ponte panoramico con lettini prendisole e ombrellone con bar. Le cabine comfort sono distribuite su due ponti. Elegante ristorante panoramico con vetrate per i pasti serviti a bordo. Cabine arredate con gusto e con ogni moderno comfort, dotate di servizi privati
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Cosa sapere prima di prenotare e di partire per un tour
   
cosa sapere prima di prenotare
leggi le condizioni generali di vendita
scopri l'assicurazione Global Assistance assistenza medica / bagaglio / R.C.
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Formalità d'Ingresso - Visto e Passaporti
   
Per l'ingresso nei paesi visitati in questo viaggio, Vietnam e Cambogia, è necessario disporre di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l'Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia.
Vietnam. E' stato esteso ai cittadini italiani fino al 30 giugno 2017, senza distinzione per tipologia di passaporto o motivo della visita, il provvedimento di esenzione dei visti di ingresso in Vietnam per ingressi singoli della durata massima di 15 giorni.
Cambogia. E' necessario il visto d'ingresso che viene rilasciato dalle Rappresentanze diplomatico-consolari cambogiane all'estero o che può essere ottenuto, per brevi permanenze, anche in frontiera (a O'smach, Poipet, Prom, Duang, Chorm e Cham Yeam) o all'arrivo presso gli aeroporti internazionali di Phnom Penh e Siem Reap. A partire dal 2006, è stata avviata la procedura on-line di E-Visa sul sito www.evisa.gov.kh. Il costo per il visto turistico (Type “T”) è di circa 30 USD (dal 1 ottobre 2014 vi è stato un aumento rispetto ai 20 USD precedentemente previsti), dura 30 giorni ed è rinnovabile solamente per un altro mese.  https://www.evisa.gov.kh/
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
Informazioni sui Paesi dal sito del Ministero AA.EE. Viaggiaresicuri.it
   
Vietnam
Cambogia
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. clicca qui
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica
   
scarica il programma del viaggio in pdf n.d.  
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
Nota
   
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011
 

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA (ART. 17 - LEGGE N. 38/2006). La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero.

     
     
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________