Benvenuto nel sito di Turismo Culturale Italiano, il Primo Operatore di Turismo Culturale d'Italia
 
Statistiche
l
l
l
l
_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________

pagina aggiornata al 25/2/2019

_________________________________
   
scopri la programmazione
_________________________________
 
visite guidate
  visite a palazzi, ville, mostre
   
viaggi di gruppo
  escursioni, viaggi e tours
   
incontri
  conferenze, concerti, corsi
   
catalogo
  scarica i nostri programmi pdf
   
archivio
  visita il nostro archivio
   
galleria
  le nostre immagini più belle
   
e-lettere
  ricevi le notizie periodiche con posta elettronica
   
ultime notizie
  novità dalla redazione
   
prenotazioni
 
come prenotare la tua visita, il tuo viaggio...
   
   
   
scopri il nostro prossimo tour... leggi
 
 
 
   
   
 
cerca sulla mappa le prossime destinazioni dei nostri viaggi... leggi
 
 
Rispettare l'ambiente in ogni sua forma, l'uomo e il patrimonio culturale ... leggi
 
Firma la Petizione
RESIDENZE BORBONICHE Patrimonio dell'Umanità: APPELLO - PROPOSTA di candidatura per la lista UNESCO
 
 
 
Se desideri fare un regalo originale puoi scegliere ... leggi
 
 
associato
  Tra la forte e selvaggia natura d'Abruzzo tre assoluti gioielli
 
 

Italia Meravigliosa. Santo Stefano di Sessanio, Rocca Calascio e Collemaggio

  Tra Borghi e Rocche
   
  Mercoledì 1° Maggio 2019
  Escursione riservata a massimo 26 partecipanti
 
 
 

Escursione tra le montagne d'Abruzzo, dove tra i colori della natura e la bellezza del paesaggio, due monumenti sono il simbolo della sfida dell'uomo alla natura. Una giornata in visita a due documenti d'eccezione in una sequenza di paesaggi difficili da dimenticare: Rocca Calascio, gioiello del XVI sec. dove si ammira uno tra i più suggestivi panorami italiani e il borgo Santo di Stefano di Sessanio...

 
 
 

programma

 

Mercoledì 1° Maggio 2019

Appuntamento alle ore 7:30 in piazzale Ostiense e partenza in pullman GT per l'Abruzzo. Lungo il percorso pausa caffè in autostrada.

Questa domenica sarà destinata alla visita di due straordinarie testimonianze tra le belle montagne abruzzesi. Una giornata che si articola in visita a due documenti d'eccezione in una sequenza di paesaggi difficili da dimenticare: autentici, forti, selvaggi.

L'itinerario avrà inizio da un'opera in parte scampata ai danni provocati dal sisma, la celebre Basilica di Collemaggio. Fondata nel 1288  per volere di Pietro da Morrone – qui incoronato papa con il nome di Celestino V il 29 agosto 1294 – è considerata la massima espressione dell'architettura abruzzese oltre che il simbolo della città ed è stata dichiarata monumento nazionale nel 1902. È sede di un giubileo annuale, il primo della storia, istituito con la Bolla del Perdono del 29 settembre 1294 e noto con il nome di Perdonanza Celestiniana, pertanto è caratterizzata dalla presenza, sulla facciata laterale, di una Porta Santa. A partire dal 1327, il corpo del pontefice è sepolto nella basilica; inizialmente in un sepolcro della cappella laterale mentre, dal 1517, la sua salma è collocata all'interno di un monumentale mausoleo.

Proseguiremo dunque in visita ad una delle rocche più alte d'Europa, la splendida Rocca Calascio. La fondazione della rocca risale all'anno 1000.

La struttura originaria era costituita da un torrione isolato di forma quadrangolare a pietre squadrate ed aveva funzione di torre d'avvistamento. Con la signoria di Leonello Acclozamora prima e dei Piccolomini poi, venne trasformata con l'aggiunta di quattro torri di forma cilindrica ad uso militare. Era posta a controllo dei tratturi della transumanza sulla direttrice del regio tratturo per Foggia, ed ai suoi piedi si sviluppò un piccolo borgo.

Nel 1703 fu devastata da un violento terremoto, in seguito al quale, il borgo venne abbandonato. Dall'alto dei suoi 1460 metri si gode una tra le vedute più belle d'Italia: il gruppo del Gran Sasso, il Velino, il Sirente, la Maiella. E' uno dei posti di maggiore suggestione che il nostro Paese possa offrire. Per la bellezza del sito, della rocca, delle rovine del diruto borgo e la vastità del paesaggio, Rocca Calascio è stata spesso usata quale fondale per film.

Pausa pranzo in ristorante nel borgo di Rocca Calascio (consigliato).

Il nostro itinerario proseguirà verso uno dei Borghi più Belli d'Italia, Santo Stefano di Sessanio.

Il suggestivo borgo medioevale fortificato edificato tra le montagne dell'Abruzzo rappresenta uno tra i più suggestivi scenari paesaggistici del nostro Paese. Posto all'interno del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga questo piccolo borgo, di incredibile bellezza, è interamente costruito in pietra calcarea bianca, imbrunita dal tempo. per l'armonia degli elementi architettonici Si può definire un cammeo incastonato tra i monti, verso l'altipiano di Campo Imperatore

La forma del borgo è quella tipica del processo di incastellamento dove il paesaggio urbano si crea nei secoli sempre con gli stessi materiali, le stesse forme, con una straordinaria continuità. Vicoli, piazzette, piccole corti e cortili, scale esterne, porticati e loggiati, strade selciate, mura turrite, portali e cornici sono in grado di raccontare il buon vivere di un tempo per l'armonia degli elementi architettonici.

Il paese venne eretto tra l'XI il XII secolo sui ruderi di un pago chiamato Sextantio, dal latino "Sextantia", ad indicare la distanza di sei miglia romane da Peltuinum, importante crocevia dei traffici che da Roma giungevano sulla costa adriatica, e deve la sua prosperità, sin dai tempi più remoti, alla centralità rispetto ad assi viari strategici come le vie consolari Valeria e Claudia Valeria e, in seguito, alla vicinanza con il Tratturo regio, strada maestra della transumanza di connessione tra L'Aquila e Foggia.

All'interno dell'antico recinto difensivo si insediò una guarnigione che ancor oggi viene detta "Casa del Capitano". Il borgo fortificato ha una configurazione ellissoidale. Le abitazioni e i percorsi viari, si sono sviluppati seguendo cerchi concentrici, che hanno come punto di partenza la torre cilindrica.

Il borgo è dominato dalla imponente torre cilindrica medicea per la presenza dello stemma della famiglia fiorentina dei Medici, che nel Cinquecento fu feudataria del piccolo borgo, in precedenza appartenuto ai Piccolomini.

Al termine delle nostre visite partenza in pullman GT per Roma con arrivo previsto in serata. Durante il viaggio di ritorno effettueremo una beve sosta in autogrill.

---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
 
Le informazioni sull'escursione
Tutte le escursioni e i viaggi sono riservate ai membri del Club di Turismo Culturale Italiano [scopri di più]
 

Quota Euro 70.00 p.p. *

La quota comprende:

viaggio in pullman GT A/R, visite guidate, sistemi audio riceventi, spese parcheggio pullman, ztl, iva, imposte e tasse. Biglietti d'ingresso o spese di apertura etc. sono esclusi. Eventuali gratuità/riduzioni saranno considerate al momento dell'acquisto in situ dei biglietti.

Quota valida con minimo 20 partecipanti. Escursione riservata a massimo 26 partecipanti
Prenotazione con pagamento anticipato entro il 18/04/2019 e fino a esaurimento dei posti disponibili. La prenotazione è confermata solo al momento del pagamento. Al momento della prenotazione è preciso dovere del partecipante chiedere l'eventuale presenza di biglietti d'ingesso e/o spese di ingresso ai siti oggetto delle visite non indicate alla voce "la quota comprende". Tali eventali importi saranno nel caso raccolti brevi manu nel corso del viaggio.
 
Possibilità di prenotazione del pranzo. La prenotazione del pranzo deve essere comunicata al momento della prenotazione del viaggio stesso. Non è possibile aggiungersi sul posto all'ultimo momento. Si informa che i menù sono necessariamente fissi pertanto qualsiasi forma di intolleranza, allergia, dieta e regime alimentare particolare deve obbligatoriamente essere comunicato al momento della prenotazione del pranzo. Il pagamento del pranzo potrà avvenire brevi manu il giorno stesso del viaggio. La prenotazione del pranzo non è obbligatoria ma consigliata. In alternativa è certamente possibile organizzare un pranzo al sacco da casa o cercare per proprio conto in situ la migliore soluzione. Si ricorda che la prenotazione del pranzo è un servizio di cortesia offerto ai partecipanti al viaggio.
La quota non comprende tutto quanto non espressamente indicato alla voce "la quota comprende".
N.B. Il programma può subire delle modifiche per ragioni non dipendenti dalla nostra volontà.
Rientro a Roma in serata (pl.le Ostiense unica fermata)
 
* la quota può essere soggetta a variazioni del costo preventivato dei biglietti d'ingresso/accessi/prenotazioni, per variazioni delle tariffe aeree/ferroviarie/pedaggi autostadali, mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti (in tale caso l'adeguamento previsto dalla normativa non potrà essere superiore all'8% delimpoto dell'escursione/viaggio), variazione dei tassi di cambio, se il pagamento della prenotazione avviene oltre i termini indicati, o per altri motivi [leggi]. In ogni caso eventuali variazioni saranno, da parte dell'organizzatore, preventivamente comunicate.
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Normativa sulla Tutela, trattamento dei dati personali (Privacy)
   
Si informa che i dati da lei comunicati al fine garantirle la partecipazione alle attività in programma (visite guidate, escursioni, viaggi, gran tour, cicli i incontri etc.), saranno trattati nall'assolto rispetto della normativa vigente (Regolamento UE n. 2016/679 “GDPR”) [leggi]
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Appuntamento alla partenza
   
App.to ore 7.30 in piazzale Ostiense, alle Mura Aureliane.
Clicca qui per vedere il luogo di partenza sulla mappa
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Viaggio in pullman
   
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Mappa di viaggio
 
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Meteo
 
per conoscere le previsioni meteo dei luoghi delle nostre visite clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Cosa sapere prima di prenotare e di partire
   
cosa sapere prima di prenotare escursioni di un giorno (informazioni sulle modalità di prenotazione, cancellazione, penalità etc. ) clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Prenotazioni
   
se desideri prenotare questo viaggio o avere maggiori informazioni clicca qui
 
---------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Scarica il programma di Turismo Culturale Italiano
 
scarica il programma completo delle nostre attività in pdf  
 
 
Normativa
 
Viaggio conforme alle direttive internazionali sul Turismo e del Codice del Turismo D.Lgs. 79/2011.
Aut.ne: Det.ne Dirigenziale R.U. Provincia di Roma n. 806 del 25/02/2013.
Garanzia Assicurativa Responsabilità Civile Organizzatori e intermediari Agenti di Viaggio "Amissima Assicurazioni Spa" - Polizza n° 801156528.
Nel rispetto di quanto richiesto dalla normativa (Codice del Turismo), in ottemperanza agli obblighi di legge derivanti dal DL 79 del 23 maggio 2011 - art. 50 comma 2 e comma 3 e successive modifiche/integrazioni, Turismo Culturale Italiano ha contratto adeguata polizza assicurativa con Filo Diretto Assicurazioni Spa (Polizza numero  5002002211/L  Consorzio FOGAR- FIAVET), in grado di sostituire la funzione svolta fino a tale data dal fondo di garanzia “pubblico”.
 
 
 
___________________________________________________________________________
turismo culturale italiano srl a socio unico - tour operator - C.F. e P.I. 11922481004 - REA RM 1337161
Visite Guidate, Viaggi d’Arte, Itinerari, Gran Tour, Viaggi Culturali, Conferenze, Incontri, Concerti...
Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, anche parziale, di testi, immagini, foto, disegni senza l'espressa autorizzazione - All rights reserved.
___________________________________________________________________________